Buone notizie arrivano da Rekonq, il famoso Browser di default su Kubuntu, ha da poco inaugurato la nuova 0.6.80 con molte novità. Il Browser aggiunge il supporto OpenSearch e aggiunge la sessione di ripristino del sistema di notifica. Inoltre è stata migliorata la gestione dei segnalibri. 

Rekonq è un web browser specifico per l’ambiente desktop KDE, basato su WebKit. Condivide con Arora la stessa base di codice, in quanto entrambi sviluppati a partire da Nokia QtDemoBrowser
. Si discosta da Arora per la scelta di utilizzare le librerie KDE con l’obiettivo di ottenere un browser perfettamente integrato con questo ambiente desktop. Basato su WebKit  integra i plugin disponibili per Konqueror inoltre grazie all’uso delle API di Chrome è possibile installarci anche le estensioni di Chromium.

Le novità della nuovo Rekonq 0.6.80:
  • General Cleanup
  • OpenSearch support (XML & JSON parsers)
  • Better cache management (WebKit Page Cache feature support)
  • Enhanced Private Browsing mode (needs KDE SC 4.6)
  • New restore session notification system
  • Images in visual suggestions
  • Various improvements in bookmarks management
  • Optional tab list menu entry
  • User Agent switch support
  • Save zoom settings per host
Per installare Rekonq 0.6.80 su Kubuntu 10.10 sono disponibili i pacchetti:
In alternativa possiamo installare Rekonq 0.6.8 attraverso PPA LffL Maverick  per maggiori informazioni basta consultare QUESTA pagina.
No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt