Peyote

Come abbiamo più volte segnalato su lffl, il terminale non serve solo ad installare o rimuovere applicazioni ma con il terminale possiamo fare veramente di tutto! Tra queste è possibile utilizzare il nostro terminale come un normale player audio. Ma perché utilizzare il terminale come player audio? Be i motivi possono essere molti come per esempio se utilizziamo un pc datato con poche risorse di memoria, oppure per semplicità. Tra i player audio da me testati il migliore in assoluto è sicuramente Peyote.

Peyote è un player audio che può aiutarci in tutto questo perché offre una semplice interfaccia MC-like, semplice e veloce. Supporta i principali formati audio come WAV, FLAC, APE, OGG e formati mp3 e permette di creare playlist dei nostri brani preferiti, inoltre possiamo modificare i nostri tag, è perfino disponibile un’equalizzatore.

Dalla nuova versione 0.9.0 possiamo avviare Peyote  direttamente dal nostro menu (su Gnome basta andare in Applicazioni -> Audio e Video -> Peyote). Inoltre è stata integrata la possibilità di aggiungere/avviare un file audio dal nostro menu contestuale. Per conoscere tutti i dettagli della nuova versione 0.9.0 basta consultare QUESTA pagina.

Peyote, inoltre, possiamo gestirlo non solo da tastiera ma anche da mouse per conoscere i tasti abbinati all’applicazione basta andare in QUESTA pagina.

Per installare Peyote 0.9.0 su Ubuntu o Debian basta scaricare QUESTO pacchetto, cliccarci sopra e confermare

Ringrazio il team Peyote per la segnalazione e per il progetto

home Peyote

No more articles