Il team OpenShot (uno dei migliori video editor per Linux) ha finalmente rilasciato la nuova versione 1.3.0 con molte novità a riguardo (sopratutto richieste dagli utilizzatori). Importante novità riguarda la nuova l’interfaccia ora denominata “Fresh“, inoltre è stato aggiunto il supporto per Youtube e Vimeo. Inoltre la nuova versione 1.3.0 offre maggiore stabilità, offre la possibilità di aggiungere più clip nella timeline in un solo passaggio, utilissime anche le nuove animazioni della linea temporale.
Per chi non la conoscesse OpenShot Video Editor è un’ottimo programma specifico per il montaggio video non lineare (possiamo  elaborare filmati senza operare direttamente sulle fonti originali).  L’applicazione viene sviluppata in linguaggio Python, utilizza il toolkit GTK+ e il framework MLT, lo stesso utilizzato da Kdenlive. Ottima alternativa a Pitivi e Lives 
Le novità della nuova versione 1.3.0:

  • Improved stability, performance, and usability
  • New user interface theme (titled ‘Fresh’)
  • Stock icons support
  • Add multiple clips to the timeline in one step (including transitions or fades)
  • More timeline animations & smoother play-head motion
  • Many new exciting 3D animations (including Snow, Lens Flare, Particle Effects, Animated World Maps)
  • Files, transitions, and effects filtering (toggle buttons and search bar)
  • Improved video rotation (including 1 click rotation)
  • Automatic detection of image sequences
  • Smoother scaling (panning, zooming, and rotation)
  • Transition snapping and improved direction detection
  • Video upload to YouTube and Vimeo
Per installare/aggiornare OpenShot 1.3.0 su Ubuntu basta avviare il terminale e digitare:
sudo add-apt-repository ppa:jonoomph/openshot-edge
sudo apt-get update
sudo apt-get install openshot openshot-doc
e confermiamo. 
Se vogliamo aggiungere molti nuovi effetti basta digitare da terminale
sudo apt-get install frei0r-plugins
Se vogliamo inserire le animazioni 3D occorre installare Blender 2.56 o versioni successive per farlo sempre da terminale digitiamo:
sudo add-apt-repository ppa:cheleb/blender-svn
sudo apt-get update
sudo apt-get install blender
No more articles