Midori 0.3.2 è disponibile da poche ore con molte, importanti novità. Come per Google Chrome, la nuova Midori 0.3.2 rimuove la barra dei menu in alto per aggiungere un pulsante in alto a destra (come per Chrome) con il quale potremo gestire il nostro Browser. Aggiunto (finalmente) il supporto per gli script userscripts.org (Greasemonkey), corretto il supporto con  il plugin AdBlock. Per conoscere tutte le novità del nuovo Midori 0.3.2 consiglio di consultare QUESTA pagina.

Per chi non lo conoscesse Midori è un ottimo browser che si pone come alternativa a tutti gli altri software per la navigazione in rete, quali Firefox, Google Chrome o Epiphany. A Differenza degli altri browser, Midori si distingue per la sua leggerezza, caratteristica che lo rende indicato ad un utilizzo anche su macchine più datate e prive di grosse risorse hardware.

Midori utilizza WebKit come motore di rendering delle pagine, permette di salvare i propri siti preferiti, offre un semplice strumento per la gestione dei download, una console di debug, ed una serie di estensioni che ne incrementano le funzionalità. L’interfaccia grafica di Midori è basata sulle librerie GTK+, per cui risulta perfettamente integrato in ambienti desktop come GNOME o XFCE. Tra le altre caratteristiche troviamo la classica navigazione a schede, un motore di ricerca configurabile, e la possibilità di installare script e temi con lo scopo di personalizzare l’applicazione.

Per installare o aggiornare Midori 0.3.2 su Ubuntu 11.04 Natty, 10.10 Maverick e 10.04 Lucid integreremo i PPA Midori per farlo basta avviare il terminale e scrivere:

sudo add-apt-repositoryppa:midori/ppa
sudo add-apt repositoryppa:webkit-team/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install midori

e confermiamo

home Midori

No more articles