Linux


Hotot
, uno dei più apprezzati client twitter, di cui però lo sviluppo è ancora alle prese con la realizzazione della prima versione stabile ed affidabile. Sembra che comunque che il rilascio della versione stabile sia imminente, l’applicazione appare stabile e continua ad aggiungere utili funzioni richieste dagli affezionati utenti. Finalmente Hotot corregge anche il tanto amato Indicator-applet. Se nei mesi scorsi l’Indicator-applet non funzionava ora finalmente è stato corretto, possiamo minimizzare l’applicazione durante l’utilizzo e accedere alle preferenze senza incombere al crash dell’applicazione.

Per chi non lo conoscesse Hotot è un client Twitter utile per ricevere in tempo reale tutte le novità provenienti dalla timeline di Twitter, in maniera semplice, veloce a pulita.
Tre le molte utility troviamo la possibilità di accorciatore url, traduttore i tweet in varie lingue, supporto per le Api proxy, ricerca in Twitter e il filtraggio dei contenuti. Utilissime anche le scorciatoie da tastiera possiamo, per esempio, aprire e chiudere la finestra di dialogo, spostarsi fra le finestre, dare vita a un nuovo tweet il tutto attraverso combinazioni di tasti da noi precedentemente impostati.

Linux

Per installare Hotot su Ubuntu 10.10 Maverick e 10.04 Lucid utilizzeremo i repository PPA Hotot per farlo avviamo il terminale e digitiamo

sudo add-apt-repository ppa:hotot-team
sudo apt-get update
sudo apt-get install hotot

home Hotot

No more articles