Eccomi nuovamente (dopo una serie di problemi familiari) a parlare del fantastico antagonista di PHOTOSHOP, il programma open source GIMP. Dopo i miei VIDEO TUTORIAL, che potete trovare QUI, oggi vediamo come APPLICARE UN TATUAGGIO sul nostro corpo, in modo d’avere un’ “ANTEPRIMA”a lavoro finito, senza trovare “brutte sorprese”.
Visto che siamo ancora in pieno inverno e l’estate e’ ancora lontana, abbiamo tutto il tempo per scegliere, provare e decidere dove fare il nostro tatuaggio senza “macchiare indelebilmente” il nostro corpo.
Molti sono i video tutorial presenti su youtube in merito a questo metodo, ma i migliori (mi dispiace ammetterlo) sono dedicati a PHOTOSHOP. Non scoraggiatomi delle bariere da superare, ho cercato di riprodurre gli stessi risultati, utilizzando cio’ che di meglio GIMP offre.

Se in photoshop utilizzano la griglia per modificare il disegno del tatuaggio, in GIMP andremo ad utilizzare gli strumenti classici, e se proprio vogliamo elaborazioni avanzate, anche IWARP e PIEGATURA CURVA.
Inoltre,importeremo il nostro “tatuaggio”, scansionato o disegnato, da pdf o dalla rete e tramite la modalita’ MOLTIPLICATORE, imposteremo o meglio verranno resi trasparenti le parti bianche e semitrasparenti le particolorate o nere.
Per capire meglio, vi mando alla visione del mio tutorial dedicato (per una visione ottimale impostate la risoluzione del video a 720p hd):

No more articles