buonasera a tutti! ora vi parlo di hamachi, una VPN facile e veloce da usare.
Da Wikipedia: “una Virtual Private Network o VPN è una rete di telecomunicazioni privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso come per esempio Internet.” Dunque? In pratica la VPN crea una connessione protetta, accessibile ai pochi con i dati d’accesso, creando un “Internet ad hoc”, una rete di cartelle condivise specifiche. Nella VPN potrete fare di tutto: condividere file, cartelle, video, musica o addirittura creare server privati di videogiochi!

Insomma si può fare di tutto nelle VPN; il problema è che il sistema già integrato in Ubuntu è utilizzabile solo dagli ubuntufili. La rete Hamachi invece è multipiattaforma e molto meno complicata da usare, nonostante l’installazione su Ubuntu mi abbia richiesto un pò di tempo per la ricerca del necessario (voi non avrete questi problemi grazie a me ;D)
Per prima cosa bisogna scaricare la versione beta del client LogMeIn Hamachi2:
Installato? Bene ;D ora installiamo una comoda GUI per evitare di dare solamente comandi al terminale: stiamo parlando di Haguichi, reperibile qui –> Download Haguichi (per 32 e 64 bit)
Per usare Haguichi, basta andare nel menù Applicazioni–>Internet–>Haguichi e il gioco è fatto: da qui vi potete connettere a una rete o crearne una vostra e usare la potenza di Hamachi 😉
Per chi volesse essere sempre aggiornato tramite PPA, può visitare questa pagina: Haguichi PPA
Infine: se vi venisse chiesto più volte di digitare la password per riavviare il daemon, basta che diate il comando
sudo gedit /etc/sudoers
e aggiungiate la riga
nomeutente ALL = NOPASSWD: /etc/init.d/logmein-hamachi
il nome utente è scritto in alto a destra solitamente =)
saluti by
Giovanni aka ItachiSan
p.s. io sto testando un server privato in rete Hamachi (Metin2), per chi fosse interessato ad aiutare basta che entri nella rete: UbuntuMT2 con password ubuntu
  • Manuel Ferrari

    Vorrei provarlo ma non sono molto esperto di pc utilizzo ubuntu solo per navigare ma per fare altro sono negato. Non ho capito bene come funziona il programma. In poche parole posso condividere le cartelle dal mio pc ok? Ma per sincronizzarle devo tener acceso i 2 pc o le cartelle da sincronozzare vanno in rete come ubuntuone?

    • Giovanni aka ItachiSan

      i 2 pc devono essere accesi, le cartelle condivise le puoi condividere con samba; se vuoi sbizzarrirti col web, installa apache2 e puoi far vedere il tuo sito web 😉 e inoltre puoi chattare con altri ubuntu user con Empathy, basta che tu abbia un contatto “nelle vicinanze” e sei a posto ;D

  • Finalmente si parla di Vpn anche su lffl. Grazie

No more articles