Hamachi, la VPN zero-config

3
38
buonasera a tutti! ora vi parlo di hamachi, una VPN facile e veloce da usare.
Da Wikipedia: “una Virtual Private Network o VPN è una rete di telecomunicazioni privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso come per esempio Internet.” Dunque? In pratica la VPN crea una connessione protetta, accessibile ai pochi con i dati d’accesso, creando un “Internet ad hoc”, una rete di cartelle condivise specifiche. Nella VPN potrete fare di tutto: condividere file, cartelle, video, musica o addirittura creare server privati di videogiochi!

Insomma si può fare di tutto nelle VPN; il problema è che il sistema già integrato in Ubuntu è utilizzabile solo dagli ubuntufili. La rete Hamachi invece è multipiattaforma e molto meno complicata da usare, nonostante l’installazione su Ubuntu mi abbia richiesto un pò di tempo per la ricerca del necessario (voi non avrete questi problemi grazie a me ;D)
Per prima cosa bisogna scaricare la versione beta del client LogMeIn Hamachi2:
Installato? Bene ;D ora installiamo una comoda GUI per evitare di dare solamente comandi al terminale: stiamo parlando di Haguichi, reperibile qui –> Download Haguichi (per 32 e 64 bit)
Per usare Haguichi, basta andare nel menù Applicazioni–>Internet–>Haguichi e il gioco è fatto: da qui vi potete connettere a una rete o crearne una vostra e usare la potenza di Hamachi 😉
Per chi volesse essere sempre aggiornato tramite PPA, può visitare questa pagina: Haguichi PPA
Infine: se vi venisse chiesto più volte di digitare la password per riavviare il daemon, basta che diate il comando
sudo gedit /etc/sudoers
e aggiungiate la riga
nomeutente ALL = NOPASSWD: /etc/init.d/logmein-hamachi
il nome utente è scritto in alto a destra solitamente =)
saluti by
Giovanni aka ItachiSan
p.s. io sto testando un server privato in rete Hamachi (Metin2), per chi fosse interessato ad aiutare basta che entri nella rete: UbuntuMT2 con password ubuntu