Linux


µTorrent
come avevamo a settembre segnalato è finalmente disponibile anche per Linux. Per chi non lo conoscesse uTorrent Server è un’implementazione ‘all’ultimo grido’ del famoso protocollo BitTorrent, corredato da una WebUI (interfaccia utente web-based) super accessoriata. µTorrent permette lo scambio di una grande quantità di file di ogni tipo (musica, video, film, applicazioni, immagini, ecc.) tra i computer dei diversi utenti che si collegano alla Rete. Ciò è possibile per mezzo dell’uso di un file-guida (Torrent) che indica le fonti collegate che hanno il materiale desiderato. Così, µTorrent permette di stabilire ricerche precise, i cui risultati rivelano la quantità di persone che dispongono dei contenuti in questione. In quel modo, ogni trasferimento ha una molteplicità di PC come origine, il che fa diventare molto più veloce lo scaricamento.

Le principali caratteristiche di µTorrent Server 3.0:

  • Web-based remote control daemon
  • Più download contemporaneamente
  • Strumento di pianificazione larghezza di banda configurabile
  • Limite di velocità globale e per torrent
  • Rapida ripresa dei trasferimenti interrotti
  • Supporto trackerless (Mainline DHT)

Per poter come installare / utilizzare uTorrent su qualsiasi Distribuzione Linux  per prima cosa scarichiamo il file .tar.gz da QUESTA pagina ed estraiamolo. Nella cartella appena estratta ci basterà dare un doppioclick sul file utserver per avviare µTorrent. Come potremo notare non si avvia niente, dal nostro Browser (Firefox, Google Chrome ecc) digitiamo

http://localhost:8080/gui/

e inseriamo come username

admin

e su password non inseriamo niente e confermiamo. Ora avremo il nostro uTorrent avviato nel nostro browser e perfettamente funzionante.

No more articles