Creare un Server per condividere la nostra musica con i nostri amici può essere al primo impatto una cosa difficile da realizzare. Ma da oggi tramite una semplice applicazione Java possiamo realizzare in pochi secondi un server per condividere online i  nostri file audio mp3.

Linux
Sockso è una semplice applicazione (scritta in Java) con la quale possiamo creare un server musicale gratuito che ci permetterà di condividere la propria musica preferita con chiunque. E’ semplicissimo da usare (non serve alcuna installazione) ed è pronto in pochi secondi. Per la comunicazione web, occorre aprire una porta del proprio router/firewall. Dopo aver esercitato le funzioni di ricerca e catalogazione in locale, tutte le operazioni avverranno via Web: distribuzione, organizzazione, creazione playlists, etc.
Con Sockso possiamo liberamente decidere quali cartelle e quali file musicali condividere.
A questo punto i nostri amici potranno collegarsi al nostro server musicale tramite un’interfaccia web sulla porta TCP 4444. Questa interfaccia web ha anche un flash player integrato, che permette di ascoltare direttamente le tracce audio e presenta delle statistiche per evidenziare i brani più ascoltati, quelli aggiunti di recente, ecc.
Sockso supporta i formati MP3, Ogg Vorbis, WMA e FLAC, mostra le copertine dei dischi ed è disponibile anche in italiano.

Linux

Le novità della nuova versione 1.2.5:

  • Minor bug fix for adding items to the playlist when browsing folders.

Per installare/avviare Sockso su qualsiasi distribuzione Linux bisogna aver precedentemente installato Java, fatto questo basta scaricare  QUESTO file ed estrarlo in una cartella. Andiamo con il tasto destro del mouse sul file sockso.jar e clicchiamo di Proprietà -> Permessi e selezioniamo Consentire l’esecuzione del file come programma e chiudere la finestra. Sempre con il tasto destro sul file sockso.jar diamo Apri con Sun Java… e avremo la nostra applicazione avviata.

Per installare/avviare Sockso su Windows e Mac basta semplicemente scaricare QUESTO file estrarlo e cliccare sul file sockso.jar

home

No more articles