Eccon un altro esempio che mette a confronto le notevoli potenzialita’ di Gimp rispetto a Photoshop.Oggi vedremo come “truccare” un volto con Gimp utilizzando esclusivamente i livelli,gli strumenti pennello,gomma,le relative opacita’ e modalita’ di livello.Questa elaborazione,e’ molto usata da coloro che gestiscono pubblicita’ su riviste ,in quanto non sempre e’ possibile ottenere gli effetti desiderati o costerebbero troppo.Ecco che con un po’ di pazienza ,tempo ed esperienza,si possono ottenere risultati buoni e con un software open source quale Gimp.
Il video tutorial da me eseguito che seguira’ (prima e seconda parte),e’ solo una dimostrazione veloce,di come usare la tecnica per ottenere l’effetto;inoltre ricordo di non essere un professionista ma un’autodidatta.

No more articles