Nuovo rilascio per Pinta, applicazione scritta in Gtk+ per il ritocco fotografico e l’editing di immagini di qualunque genere.

Ubuntu

Basata su Paint.NET (e quindi usa Mono), progettato per servire come alternativa a GIMP per gli utenti occasionali. Pinta 0.5 è stato rilasciato ieri con nuove caratteristiche, come il supporto di immagini multiple, pennelli procedurali (effetti di pittura con i nuovi pennelli paint procedurali, come splatter, quadrati, cerchi, e GRID) e uno strumento timbro clone che potete usare per rimuovere facilmente oggetti indesiderati dalle foto.
Inoltre Pinta presenta anche a possibilità di gestire la nostre immagini grazie all’uso dei livelli, di “undo” illimitati (si possono annullare tutte le operazioni compiute su un’immagine), e strumenti di disegno di vario tipo.

Le novità della nuova versione 0.5:

  • Pinta 0.5 is a continuation of our “polish” phase. This release is chock-full of small tweaks and enhancements to provide a better experience.
  • Pinta now supports multiple images open at a time, allowing you to easily switch between several images for editing.
  • Add interesting painting effects with new procedural paint brushes, such as splatter, squares, circles, and grid.
  • Easily remove unwanted objects from photos with the clone stamp.

Per installare Pinta 0.5 su Ubuntu 10.10 Maverick e 10.04 Lucid basta scaricare il file .deb dal link posto sotto cliccarci sopra e confermare

Per Ubuntu 10.10 Maverick

download Ubuntu 10.10 Maverick i386/amd64

Per Ubuntu 10.04 Lucid

download Ubuntu 10.04 Lucid i386/amd64

In alternativa possiamo installare Pinta 0.5 anche tramite PPA LffL Lucid e Maverick per farlo basta avviare il terminale e scrivere:

Per Ubuntu 10.10 Maverick

sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/maverick
sudo apt-get update
sudo apt-get install pinta

Per Ubuntu 10.04 Lucid

sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/linuxfreedomlucid
sudo apt-get update
sudo apt-get install pinta

e confermiamo

home Pinta

No more articles