Fedora

Per chi non lo sapesse Chromium è un web browser da cui deriva Google Chrome. Possiede le stesse caratteristiche di Chrome, ma ha un logo leggermente differente non permette l’invio di informazioni.
Ad esempio non è una novità che, rispetto agli altri browser, Chromium (il discorso vale anche per Chrome ovviamente) si presenta molto più veloce e più scattante rispetto a Firefox, e in ambiente GNU/Linux questo è assai evidente. Questo accade perché il browser si basa su WebKit e V8 (rispettivamente il motore di rendering html e il motore JavaScript) due tecnologie piuttosto recenti che che si sono dimostrate da sempre estremamente performanti.

Per installare Chromium su Fedora 14 / 13 occorre aggiungere i repository  fedora-chromium per farlo basta avviare il terminale e digitare:

su
cd /etc/yum.repos.d/
wget http://repos.fedorapeople.org/repos/spot/chromium/fedora-chromium.repo

al termine installiamo Chromium digitando (sempre da terminale)

su -c ‘yum -y install chromium’

e avremo il nostro Chromium installato

home Chromium

No more articles