Ubuntu

Se stiamo cercando di mantenere sincronizzati i nostri documenti più importanti fra PC fisso, notebook, chiavetta USB e netbook, FreeFileSync è l’applicazione che fa al caso nostro.
FreeFileSync è un programma specifico per la sincronizzazione di file e cartelle che non si fa mancare alcune feature per eseguire il backup di sistema. L’interfaccia grafica è curata e sicuramente intuitiva poiché si ha a portata di click tutte le possibili operazioni del programma.  Escludere o includere file dagli elenchi è questione di un clic, così come, ad esempio, la selezione al volo del modo in cui le due cartelle scelte verranno sincronizzate mantenendo o meno gli originali. FreeFileSync tiene conto anche delle sottocartelle, anche se vuote, e supporta file enormi senza problemi, anche sopra i 4Gb.  La comparazione invece può essere effettuata in base alle dimensioni del file e alla data di creazione, o controllando più minuziosamente il contenuto di ciascun file.

Per poter utilizzare / avviare FreeFileSync su Ubuntu /Debian basta avviare il terminale e scrivere:

mkdir FreeFileSync
cd FreeFileSync
wget http://sourceforge.net/projects/freefilesync/files/freefilesync/v3.12/FreeFileSync_v3.12_Ubuntu_10.4.tar.gz
unzip FreeFileSync_v3.12_Ubuntu_10.4.tar.gz
chmod +x FreeFileSync
./FreeFileSync

Per i futuri avvii basta cliccare sul file FreeFileSync.

Per installare FreeFileSync su Windows basta scaricare QUESTO file

home FreeFileSync

No more articles