Fedora

Le Tavolette Bamboo offrono il modo migliore per ampliare significativamente la nostra area di lavoro. Essendo un dispositivo input multi-touch, le tavolette Bamboo  offrono la più famosa esperienza tattile, semplificando istantaneamente il vostro flusso di lavoro e offrendoci un nuovissimo modo di operare.
Se ne possediamo una sicuramente ci saremo accorti che le tavolette non vengono riconosciute da Fedora.
 Ecco una semplice guida per far riconoscere le Tavolette  Wacom Bamboo su Fedota 13 – 14.

Per prima cosa avviamo il terminale (applicazioni -> accessori -> terminale) e loggiamoci come root (per farlo digitiamo su e inseriamo la password di root) e installiamo le dipendenze necessarie per l’istallazione dei driver:

yum install gcc gcc-c++ kernel-headers kernel-devel libXi-devel libX11-devel xorg-x11-proto-devel xorg-x11-server-devel tk-devel tcl-devel ncurses-devel xorg-x11-drv-wacom-devel libXrandr-devel wget

ora scarichiamo l’ultima versione rilasciata dei driver e installiamoli per farlo sempre da terminale digitiamo:

wget http://prdownloads.sourceforge.net/linuxwacom/linuxwacom-0.8.8-10.tar.bz2

tar -xf linuxwacom-0.8.8-10.tar.bz2

cd linuxwacom-0.8.8-10

./configure –enable-wacom

make

cd src/2.6.30/

e ora digitiamo

uname -r

la versione del kernel la dobbiamo copiare e inserire nella stinga

cp wacom.ko /lib/modules/<KERNELVERSION>/kernel/drivers/input/tablet/

esempio cp wacom.ko /lib/modules/2.6.35-22-generic/kernel/drivers/input

/tablet/

fatto questo digitiamo (sempre da terminale)

modprobe wacom

depmod -a

e ora averemo la nostra tavoletta riconosciuta

Fonte | sixgun
No more articles