Ubuntu

Nuova release per CometSound, player audio minimale scritto in python, utilizzando le librerie pygtk e gstreamer. I formati audio supportati da CometSound sono  Mp3, Wav, Ogg e Flac, permette creare playlist ed inserire tag ID sui file Mp3 e Wav per ogni brano.
L’interfaccia grafica di CometSound è decisamente immediata, priva di inutili orpelli estetici.  Dalla versione 0.1.3 è presente anche l’utile tray icon per ridurre il player nell’area di notifica mentre è inutilizzato o in riproduzione.  Un pregio di CometSound è la sua estrema leggerezza. Un fattore che influisce positivamente sulla velocità. CometSound si apre in pochissimi secondi, non si blocca ed è reattivo anche sui computer più datati.

Le novità della nuova versione 0.3:

  • Solved lots of GUI bugs
  • Some code rewritten and optimized
  • New shuffle system and repeat button
  • Refresh button now works properly
  • New formats supported: .m4a, .mp4, .aac(requires gstreamer0.10-plugins-bad), .wav, .ape, .mpc, .wv
  • Window’s geometry and playlist restored at startup
  • Added French translation (Thanks to Maxime Gentils)

Molto semplice anche l’installazione difatti per installare CometSound su Ubuntu o Debian e derivate basta scaricare QUESTO pacchetto, cliccarci sopra e confermare

home CometSound

No more articles