Ubuntu


CometSound
è un player audio minimale scritto in python, utilizzando le librerie pygtk e gstreamer. I formati audio supportati da CometSound sono  Mp3, Wav, Ogg e Flac, permette creare playlist ed inserire tag ID sui file Mp3 e Wav per ogni brano.
L’interfaccia grafica di CometSound è decisamente immediata, priva di inutili orpelli estetici. Però può risultare grezza e povera agli occhi di molti utenti. Nella nuova versione 0.1.3 è presente anche l’utile tray icon per ridurre il player nell’area di notifica mentre è inutilizzato o in riproduzione. Un pregio di CometSound è la sua estrema leggerezza. Un fattore che influisce positivamente sulla velocità. CometSound si apre in pochissimi secondi, non si blocca ed è reattivo anche sui computer più datati.

Le novità della nuova versione 0.1.3:

  • New feature: now is possible to save a playlist and open it directly from the main menu
  • Bug fixies and improvements related to notifications, search box, languages, status icon

Molto semplice anche l’installazione difatti per installare CometSound su Ubuntu o Debian e derivate basta scaricare QUESTO pacchetto, cliccarci sopra e confermare

Ringrazio Attilio per la segnalazione.

home

No more articles