Ubuntu

Se facessimo una classifica delle applicazioni per la masterizzazione, Brasero arriverebbe di sicuro tra le prime tre posizioni. Molti sono i problemi che riesce a dare, chi di noi utilizzando Brasero si è bloccata la masterizzazione, facendoci dare un riavvio del pc per interromperla, o cd/dvd rw mai cancellati e molte altre disavventure.

Molti utenti decidono quindi di installare  K3b, scelta molto azzeccata tranne che (essendo applicazione per Kde) per installarlo dobbiamo installarci una valanga di librerie ecc per oltre 100mb di roba. Che fare? Xfburn potrebbe essere la migliore alternativa, su ambiante desktop Gnome, al nostro tanto amato Brasero.

Xfburn difatti è un frontend per applicazione di masterizzazione che usa cdrtools (cdrecord, cdrdao, mkisofs) per creare e masterizzare CD e DVD. Lo possiamo trovare di default su Xubuntu (l’immagine sopra è di Xfburn sul mio Xubuntu 10.10 Maverick), ottimo per la sua leggerezza eccezionale e di efficienza incredibile. Con Xfburn possiamo masterizzare e creare immagini ISO, creare CD/DVD dei nostri dati e creare le nostre compilation musicali. Possiamo cancellare i nostri CD/DVD riscrivibili (RW) e tutto questo finalmente senza aver problemi. Per installarlo?
Semplice basta avviare Ubuntu Software Center su ricerca inseriamo “Xfburn” e cliccare su installa. In alternativa per esser più “fighi” basta avviare il terminale e digitare

sudo apt-get install xfburnXfburn

ed il nostro nuovo Xfburn sarà installato.

Per maggiori informazioni su Xfburn consiglio di visitare il sito del progetto accessibile da QUESTO link.

No more articles