Deluge è un’applicazione P2P di file-sharing rilasciato sotto licenza GNU GPL completamente compatibile con BitTorrent, che è uno dei più popolari Protocolli P2P utilizzato per la diffusione di grandi file ad alta velocità. Molte funzioni del programma sono avviabili tramite plugin,i quali sono ufficialmente inclusi nel client e possono essere attivati o meno a seconda delle proprie esigenze. Dalla versione 1.0.0 Deluge è diviso in due parti, il demone che si occupa dei trasferimenti e l’interfaccia grafica. Questo consente di eseguire Deluge in ambienti privi di server grafici, come ad esempio i server. Deluge, a detta degli sviluppatori, funziona bene in ambienti desktop che utilizzano GNOME, KDE, XFCE ed altri.

Ecco alcune delle principali caratteristiche dell’applicazione:

* Interfaccia Web per gestione del client da remoto * Offuscamento del protocollo BitTorrent * Mainline DHT * Local Peer Discovery (aka LSD) * FAST protocol extension * µTorrent Peer Exchange * UPnP and NAT-PMP * Supporto Proxy * Web seed * Torrent privati * Limitazioni generali e per singolo torrent * Programmazione della banda * Protezione con Password * RSS

Se vogliamo conoscere tutte le novità della nuova versione 1.3.0  consiglio di consultare QUESTA  pagina.

Per installare Deluge 1.3.0 su Ubuntu 10.04 Lucid basta avviare il terminale e scrivere:

wget http://dl.dropbox.com/u/964512/Deluge/Deluge_1.3.0_lucid_all
chmod +x Deluge_1.3.0_lucid_all
./Deluge_1.3.0_lucid_all
alla richiesta inserire la password. Al termine avremo il nostro Deluge 1.3.0 installata su Ubuntu

In Alternativa possiamo installare l’applicazione integrando i PPA LffL Lucid  per farlo avviamo il terminale e digitiamo

sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/linuxfreedomlucid

sudo apt-get update

sudo apt-get install deluge

e confermiamo al termine avremo il nostro Deluge installato
No more articles