Jahshaka
è un software per il video editing non lineare, caratteristico per effetti speciali. Dotato di molti filtri, permette di ottenere numerosi effetti speciali, tipici dei film di fantascienza o di video musicali. Tali filtri sono molto versatili grazie ad un sistema delle “chiavi di posizione” che permettono la loro variazione.

Jahshaka permette di:

  • Dipingere sui singoli frames con la modalità Paint
  • Aggiungere scrittura anche con effetto 3D e anche in movimento con il supporto Keyframes in Text CG
  • Aggiungere effetti come Blur,Emboss,Polar warp,Brigthnes anche in variazione di intensità con il supporto Keyframes in “Effects”
  • Aggiungere livelli,particelle,matte e oggetti in 3D importabili e gestibili anche con il Keyframes per dare movimento in “Animation”
  • Altro vi è in “Desktop” come il “Keyer”per un croma key avanzato , il “Colorize”per cambiare tonalità e altro che riguarda il colore e il Tracker
  • Inoltre in modalità “Editing”compaiono una serie di filtri aggiuntivi se si sposta la finestra tra la “barra Azioni”di destra e lo schermo per visionare i filmati che vengono trasportati in “project” e lavorati in “Cut” come il chroma che basta selezionare con il mouse il colore nello schermo filmato e viene in automatico

Per utilizzare  Jahshaka su Ubuntu / Debian versione portable (che non richiede alcuna installazione e la possiamo utilizzare su più distribuzioni) basta avvire il teminale e:

1. scarichiamo l’applicazione

wget http://portablelinuxapps.org/Jahshaka%202.0/download

2. rendiamola eseguibile

chmod +x Jahshaka 2.0

2. e avviamola

./Jahshaka 2.0

home Jahshaka

No more articles