A pochi giorni dalla recente versione 1.1.2, il team che si occupa dell’implementazione del software poche ore fa ha annunciato la disponibilità di una nuova release: VLC 1.1.3.
La versione in questione del Video Player altro non è che una “bug-fix release“, la quale non introduce sostanziali novità ma si limita piuttosto a migliorare determinati aspetti e soprattutto ad eliminare un numero consistente di bug.
Per chi non lo conoscesse VLC Media Player  è un player multimediale  estremamente evoluto e flessibile che include moltissimi codec audio e  video. Può riprodurre filmati in formato Mpeg-1, Mpeg-2, Mpeg-4, Avi, Asf, Wmv, Mkv, Mov, 3gp, Raw Dv, DivX, XviD, 3ivx, H.264, Cinepack,  Theora e Mjpeg e file audio in formato Mp1, Mp2, Mp3, Ac3, Dts, Aac,  Vorbis, Wma, Flac, Amr, Speex, Adpcm, Lpcm e Midi. Supporta poi lo streaming audio e video tramite i protocolli Http, Rtp, Rtsp e Udp. Può  riprodurre anche i Dvd e a partire dalla versione 0.9 dispone di una  nuova interfaccia, notevolmente migliorata rispetto al passato. Il suo  pannello delle Preferenze prevede di due modalità di visualizzazione,  Semplice e Tutto. Nella modalità più completa si può apprezzare la  complessità del programma e il notevole numero di parametri  configurabili. Per maggiori informazioni consiglio di consultare QUESTA pagina

Ecco le novità della nuova versione 1.1.3 tratte dal sito del produttore:

Access and demuxers:
* fixes for FTP relatives path and FTP directory support
* fix for podcasts parsing
* DVD: fix an assert error and various memory leaks
Taglib:
* fix NULL dereferences, as reported by FortiGuard Lab,
CVE-2010-2937 / VideoLAN-SA-1004
Playlist:
* fix a regression where the wrong entry was played
* fix m3u playlists exports
Skins2:
* fix video autoresize behaviour
Translations:
* Update translations for Dutch, Sinhala, Hebrew, Estonian, Spanish and Bengali
Windows and Mac:
* Update of many codecs libraries, fixing bugs and improving speed
Mac:
* architecture-specific installations will now be replaced by specific updates
BSD:
* Add AltiVec detetion for OpenBSD/powerpc

Per installare il nuovo Vlc 1.1.3 su Ubuntu Lucid per prima cosa se abbiamo una versione precedente alla 1.1.0 occorre rimuoverla dopodiché installiamo la nuova versione attraverso i repository n-muench – VLC per farlo avviamo il terminale e scriviamo;

sudo add-apt-repository ppa:n-muench/vlc

sudo apt-get update

sudo apt-get install vlc vlc-plugin-pulse mozilla-plugin-vlc

e confermiamo.

L’applicazione è presente anche nei repository Linux Freedom for Live Lucid per maggiori informazioni consultare QUESTO articolo.

No more articles