Chi usa un foglio di calcolo per memorizzare informazioni o creare lunghi elenchi, come se si trattasse di un database, sa quanto possa essere scomodo l’inserimento dei dati rispetto a un database vero, dove si possono sfruttare le maschere (o formulari, nella terminologia di Base) per facilitare e sveltire l’operazione. Il Comune di Bologna ha creato un’estensione per Calc semplice ma decisamente funzionale, utilizzabile per aggiungere un’interfaccia per l’inserimento dati a qualsiasi foglio di calcolo. L’estensione si chiama DataForm e può essere scaricata a QUESTO indirizzo.
Una volta scaricato avviamo Write o Calc e andiamo in Strumenti -> Gestione Estensioni e clicchiamo su Aggiungi e selezioniamo l’estensione appena scaricata e confermiamo. Al termine Riavviamo.
Dopo averla installata  possiamo aprire un foglio di calcolo che già include un elenco con le intestazioni nella prima riga e uno o più record o semplicemente creare il file a partire da zero. Ad esempio per fare una piccola anagrafica possiamo inserire nella prima riga i nomi dei campi (nome, cognome, indirizzo e così via) e compilare almeno il primo record dell’elenco (Mario, Rossi, Via del Fiume…). Quando avremo  finito mettiamo il cursore in una riga in cui si trovano dei dati e selezionate la voce Modulo nel menu Dati. Se avremo svolto i vari passaggi correttamente vedrete una maschera per l’inserimento, con già i pulsanti Nuovo ed Elimina pronti per essere usati. Usando questa maschera potrete compilare direttamente il foglio di calcolo. Ricordiamoci però di premere Invio (o il tasto Nuovo) anche dopo aver completato l’inserimento di un record, per forzare il salvataggio. La stessa maschera può essere sfruttata anche per cercare una persona nell’elenco: basta usare il pulsante Criteri e avremo a disposizione un modulo vuoto per lanciare una ricerca su tutto l’archivio. Si può anche navigare facilmente tra i risultati usando i pulsanti Trova prec. e Trova succ., oltre ovviamente alle barre di scorrimento laterali. La funzione introdotta da questa estensione riproduce fedelmente quella disponibile anche in Excel (e chiamata allo stesso modo: modulo).

No more articles