Cardapio è un semplice menu che possono funzionare in due modalità: come un applet nel nostro pannello (nel qual caso si tratta di una alternativa al classico menu Gnome) o come uno stand-alone di avvio (nel qual caso si tratta di una alternativa  di Gnome Do) È dotato di un’ interfaccia  gtk-native, e include  plugin per l’esecuzione di inline Tracker e le ricerche di Google. Inoltre possiamo modificare la scritta Menu che vediamo nel pannello, nonché le dimensioni della finestra-menù, gli elementi che volgliamo vedere ecc…

Ecco le novità della nuova versione:

* Small bugfixes, updated translations

Per installarlo su Ubuntu 10.04 Lucid basta avviare il terminale e scrivere:

sudo add-apt-repository ppa:cardapio-team/unstable && sudo apt-get update

sudo apt-get install cardapio

e confermare, Una volta installato portiamoci in un punto del pannello del nostro Gnome e con il tasto destro clicchiamo su Aggiungi al Pennello e scegliamo Cardapio e clicchiamo su Aggiungi.

No more articles