Cardapio è un semplice menu che possono funzionare in due modalità: come un applet nel nostro pannello (nel qual caso si tratta di una alternativa al classico menu Gnome) o come uno stand-alone di avvio (nel qual caso si tratta di una alternativa  di Gnome Do) È dotato di un’ interfaccia  gtk-native, e include  plugin per l’esecuzione di inline Tracker e le ricerche di Google. Inoltre possiamo modificare la scritta Menu che vediamo nel pannello, nonché le dimensioni della finestra-menù, gli elementi che volgliamo vedere ecc…

Ecco le novità della nuova versione:

   * New option to open categories on hover
   * First working implementation of threaded plugins (this will probably evolve
   in the next few days, but it’s already very usable as it is)

Per installarlo su Ubuntu 10.04 Lucid basta avviare il terminale e scrivere:

sudo add-apt-repository ppa:cardapio-team/unstable && sudo apt-get update

sudo apt-get install cardapio

e confermare, Una volta installato portiamoci in un punto del pannello del nostro Gnome e con il tasto destro clicchiamo su Aggiungi al Pennello e scegliamo Cardapio e clicchiamo su Aggiungi.

No more articles