SystemRescueCD è una distribuzione Linux che parte da un CD-ROM avviabile (Live CD) o da una penna USB, utile per riparare sistemi di computer non avviabili e recuperare dati dopo un crash di sistema. Esso vuole inoltre fornire un modo semplice per svolgere attività di amministrazione sul tuo computer, come creare e modificare le partizioni del disco rigido. Contiene molte utilities, sia di sistema (parted, partimage, fstools, …) che di base

Una volta masterizzata l’immagine ISO del CD, avere impostato dal BIOS l’avvio da CD ed avviato il sistema con il CD di SystemRescueCD, dopo aver caricato il kernel ci verrà presentato un prompt dei comandi, per avviare l’interfaccia grafica basta digitare

startx

e premere invio

Ecco le principali novità della nuova versione 1.5.6 tratte dal sito del produttore:

Updated standard kernels to 2.6.32.15 (rescuecd + rescue64) and alternative kernels to 2.6.34 (altker32 + altker64); updated GParted to 0.6.0 (support for devices with sectors greater than 512 bytes); updated xfsprogs to 3.1.2 (XFS file system userspace utilities); updated Ethernet network drivers in the standard kernels (tg3, bnx2x, e1000e); fixed problems with the tg3 Ethernet driver (mostly used by Broadcom cards); recompiled Parted so that it works on system with glibc before 2.11; improved usb_inst.sh (sysresccd USB installer script for Linux); added customization options to the sysresccd USB installer for windows; disabled isohybrid which breaks isoloop and which is not really necessary….

È disponibile anche una guida, in italiano, accessibile da QUESTA  pagina.

download systemrescuecd-x86-1.5.6.iso

No more articles