Exaile è un media player libero per GNU/Linux e sistemi operativi Unix-like basato sulle librerie GTK+. È scritto usando PyGTK, un insieme di comandi per Python del toolkit GTK+ e trae ispirazione da Amarok, famoso lettore multimediale per KDE. È un’applicazione estremamente leggera e comoda, che permette di ascoltare la musica dal proprio hard disk o in streaming via internet. Tra le tante caratteristiche della “nuova” versione 3 segnaliamo il supporto alle cover di Last.fm e quello sperimentale a gapless, un plugin per librivox, il riconoscimento automatico di CD e media player, nuovi artwork e migliorata usabilità della GUI.

Ecco le novità della nuova versione 0.3.2.0 tratte dal sito del produttore:

  * Improved support for covers embedded in ogg and flac files
  * Gapless playback by default (via playbin2)
  * Many dialogs replaced with gtk InfoBars
  * Preference items that require a restart now prompt for it
  * Vastly improved lyricsviewer plugin
  * Drag and drop on the main cover display to set and retrieve covers
  * Track counts in collection panel
  * New tooltip for tray icon and minimode that displays cover and progress
  * Custom playback sink support
  * Display cover art when dragging from side panels
  * Read-only support for Matroska tags

Per installarlo su Ubuntu 10.04 Lucid basta scaricare il file .deb dal link posto sotto cliccarci sopra e confermare

In alternativa possiamo installare l’applicazione anche attraverso repository:

sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/linuxfreedomlucid && sudo apt-get update

sudo apt-get install exaile

e confermare.

No more articles