Linux Feed Reader, meglio conosciuto come Liferea, è un lettore di feed RSS sviluppato per il desktop enviroment Gnome. Liferea è in grado di leggere feed in diversi formati, tra cui ricordiamo RDF/RSS, CDF, Atom/Echo/PIE 0.2, OPML 1.0 e OCS 0.4. L’interfaccia è molto pulita ed intuitiva e ci consente di configurare fin nel minimo dettaglio il nostro lettore. Possiamo ad esempio impostare la frequenza di aggiornamento, la modalità di caching dei feed, la configurazione della modalità di navigazione tra i feed, l’interfacciamento con i browser esterni, l’impostazione di eventuali proxy e la possibilità di visualizzare un’icona di notifica nella systray.

Ecco le novità della nuova versione 1.7.4 tratte dal sito del produttore:

    – Merged patch that fixes LP #238958: always present window
      on current workspace if tray icon is clicked.
    – Cleanup of default stylesheet. Removed used styles.
    – Permanently removed LUA scripting support.
    – Added more default feeds to be not so open source specific.
    – Require libsoup >= 2.28.2 to avoid bugs in older versions.
    – Updated Spanish translation.

Per installare/aggiornare Liferea alla nuova versione 1.6.3 (stabile) su Ubuntu 10.04 Lucid e 9.10 Karmic avviamo il terminale e copiamo la seguente stringa:

sudo add-apt-repository ppa:liferea/liferea-unstable  && sudo apt-get update

Ora se abbiamo Liferea  installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo Liferea  con un semplice:

sudo apt-get install liferea

e confermiamo. Ora avremo la nostra Liferea installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

L’applicazione è disponibile anche sui Repository LinuX Freedom for Live  andando in QUESTA pagina

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles