IBM Lotus Symphony è il nome di un set d’applicazioni per creare, editare e condividere elaborazioni testuali, fogli di calcolo, presentazioni ed altri documenti.
La Beta 3 della rinnovata suite di IBM eredita da OpenOffice 3.x migliorie quali il supporto parziale alle macro VBA e agli OLE Object, il supporto ai contenuti multimediali embedded, la compatibilità con la specifica OpenDocument Format (ODF) 1.2, e la migliore interoperabilità con i formati di Microsoft Office 2007.

L’azienda ha poi aggiunto in Symphony 3 Beta 3 un’interfaccia parzialmente ridisegnata e diverse nuove funzionalità, quali il supporto alle tabelle annidate e a quelle DataPilot, il supporto alle firme digitali, e l’introduzione delle annotazioni al testo.

Sotto al cofano invece, si trovano tutte le caratteristiche che è lecito aspettarsi da uno strumento di questo tipo più alcune novità: supporto alle macro, la possibilità di incorporare oggetti con tecnologia OLE, una funzione per l’inserimento di audio e video nei documenti, un ampio numero di modelli, la possibilità di utilizzare tabelle annidate, firme digitali e ancora altre ottimizzazioni nella gestione dei fogli di calcolo di grandi dimensioni.

Inoltre Lotus Symphony 3 supporta tutti i formati di file più comuni, compreso OpenXML, ovvero i file docx, xlsx e pptx generati di default da Microsoft Office 2007.

Per installarlo su Ubuntu è semplicissimo, basta scaricare il file .deb da QUESTO link  (occorre prima registrarsi) dal link posto sotto cliccarci sopra e confermare.

No more articles