LiVES è un ottimo software per l’editing video in ambienti operativi GNU/Linux: disegnato per essere semplice da utilizzare ma allo stesso tempo potente e completo, è dotato di una gamma di strumenti ampia e completa, per compiere numerosissime operazioni sui propri file multimediali. Con LiVES è possibile tagliare, modificare, mixare ed assemblare video, con una semplicità unica. Nonostante ciò, i video realizzati restano di qualità assoluta, rendendo tale applicazione degna di tutte le principali rivali più conosciute e diffuse. Si tratta di un tool versatile e flessibile, grazie al quale non bisogna più preoccuparsi di formati, in quanto ne supporta circa 50, grandezza dei frame o framerate, ed inoltre, è possibile programmarlo per utilizzare un server video. Infine, le sue già numerose feature possono essere estese tramite l’installazione di plugin aggiuntivi.

Se vogliamo conoscere tutte le novità della nuova versione 1.3.3 consiglio di consultare QUESTA pagina

Ecco come installare LiVES su Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid.

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione e repository scrivendo:

sudo add-apt-repository ppa:hrickards/lives && sudo apt-get update

ora se abbiamo LiVES installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo LiVES con un semplice:

sudo apt-get install lives

e confermiamo.

Ora avremo la nostra LiVES installata nella nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles