SIR – Simple Image Resizer è una piccola applicazione che permette, grazie all’utilizzo di ImageMagick, di ridimensionare in pochi clic le immagini in diversi formati tra cui JPEG, PNG, BMP, GIF, XPM, PGM, PBM, PPM e risoluzione.

Ecco le novità della nuova versione 2.1 tratte dal sito del produttore:

* Czech translation added (Thanks Pavel Fric).
* Corrected some possible memory leak.
* Now sir can check for updates.
* Now the user can the us that he/she installed sir.
* File menu now is called actions.
* Corrected some name inconsistencies.
* Translations Updates.
* Corrected the about dialog
* Windows Installer Released!

Ecco come installare/aggiornare il nostro SIR – Simple Image Resizer su Ubuntu 10.04 Lucid, 9.10 Karmic, 9.04 Jaunty e 8.10 Intrepid.

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione  e i Repository alla nostra Distribuzione scrivendo:

Per Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid

sudo add-apt-repository ppa:rsachetto/ppa && sudo apt-get update

Per Ubuntu 9.04 Jaunty

sudo apt-key adv –recv-keys –keyserver keyserver.ubuntu.com –recv-key 0xac332c272d955d66 && sudo echo “deb http://ppa.launchpad.net/rsachetto/ppa/ubuntu jaunty main” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list && sudo apt-get update

Per Ubuntu 8.10 Intrepid

sudo apt-key adv –recv-keys –keyserver keyserver.ubuntu.com –recv-key 0xac332c272d955d66 && sudo echo “deb http://ppa.launchpad.net/rsachetto/ppa/ubuntu intrepid main” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list && sudo apt-get update

ora se abbiamo SIR – Simple Image Resizer installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo SIR – Simple Image Resizer con un semplice:

sudo apt-get install sir

e confermiamo. Ora avremo la nostra SIR – Simple Image Resizer installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles