OpenShot Video Editor è un’ottima applicazione specifica per il montaggio video non lineare (possiamo  elaborare filmati senza operare direttamente sulle fonti originali).  L’applicazione viene sviluppata in linguaggio Python, utilizza il toolkit GTK+ e il framework MLT, lo stesso utilizzato da Kdenlive.

Ecco le principali caratteristiche dell’applicazione:

    * Supporto per molti formati video e di immagini (basato su FFmpeg)
    * Multi traccia
    * Transizioni video con anteprime in tempo reale
    * Composizione e sovrapposizione di immagini
    * Creazione titoli
    * Cambiamento di velocità nei singoli spezzoni di video (slow motion ecc)
    * Effetti video come regolazione della luminosità, del colore e il chroma key
    * Esportazione in molti formati (se supportati da FFmpeg)
    * Compatibilità con standard video ad alta definizione come HDV e AVCHD

Nella nuova versione 1.1.3 non ci sono grosse novità da segnalare, la nuova versione va a correggere solo vari bug riportati nella versione precedente.
Ecco la segnalazione delle nuova versione:
* New upstream release to fix a few critical bugs with openshot 1.1.2 and mlt 0.5.2

Ecco come installare/aggiornare OpenShot 1.1.3 su K|X|Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid.

Apriamo il terminale e aggiungiamo i Repository alla nostra Distribuzione scrivendo :

sudo add-apt-repository ppa:jonoomph/openshot-edge && sudo apt-get update

ora se abbiamo OpenShot installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo OpenShot con un semplice:

sudo apt-get install openshot

e confermiamo. Ora avremo la nostra OpenShot installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles