GNOME Split è una semplice applicazione, scritto in Java e utilizza una interfaccia utente GTK (grazie al progetto java-gnome), per dividere in file più piccoli un file più grande e permette di ricomporre il tutto.

Ecco le novità della nuova versione 0.7 ” Summer House” tratte dal sito del produttore:

* Rework preferences dialog (follow GNOME HIG).
* Add file filters to the file choosers.
* Correct some terrible english sentences.
* Improve split and merge code.
* Remove some dead code.
* Remove the properties dialog.
* Improve exceptions handling.
* Add Yoyocut split and merge algorithms.
* Add option to disable the MD5 sum calculation.
* Make the status icon tooltip dynamic.
* Add GNU getopt like CLI parser.
* Add close confirmation dialog.
* Update German translation (Fabian Affolter, Nasenbaer).
* Update French translation (Guillaume Mazoyer).
* Add Russian translation (Bobka Switchev).

Ecco come installare/aggiornare GNOME Split 0.7 su Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione  e i Repository alla nostra Distribuzione scrivendo:

sudo add-apt-repository ppa:gnome-split-team/ppa && sudo apt-get update

ora se abbiamo GNOME Split installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo GNOME Split con un semplice:

sudo apt-get install gnome-split

e confermiamo. Ora avremo GNOME Split installato nella nostra Distribuzione

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles