VirtualBox è un software di virtualizzazione commerciale proprietario (con una versione ridotta distribuita secondo i termini della GNU General Public License) per architettura x86 che supporta Windows, GNU/Linux e Mac OS X (beta) come sistemi operativi host, ed è in grado di eseguire Windows, GNU/Linux, OS/2 Warp, OpenBSD e FreeBSD come sistemi operativi guest. Nel gennaio 2007 ne è stata rilasciata una versione ridotta. Se confrontato con altri software di virtualizzazione più diffusi, quali VMware Workstation o Virtual PC, a VirtualBox mancano alcune caratteristiche come la possibilità di eseguire remotamente macchine virtuali tramite il Remote Desktop Protocol (RDP), il supporto iSCSI e il supporto delle periferiche USB tramite RDP. Comunque a sua volta, risulta dotato di alcune feature uniche. VirtualBox supporta la soluzione per la virtualizzazione hardware di Intel VT-x ed, in via sperimentale la soluzione di AMD, AMD-V, ma non usa nessuna delle due per impostazione predefinita.

Se vogliamo sapere le novità della nuova versione 3.1.6 consiglio di consultare QUESTA pagina.

Per installare VirtualBox 3.1.6 su K|X|Ubuntu abbiamo 2 possibilità la prima scaricando i pacchetti dal link postato qui sotto e cliccarci sopra e confermare oppure aggiungendo i repository alla nostra Distribuzione ossia il miglior metodo perché in caso di future versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione per avere il nostro VirtualBox sempre aggiornato.

Ecco come fare a installare VirtualBox integrando i repository nella nostra Distribuzione.

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione scrivendo:

wget -q http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian/sun_vbox.asc -O- | sudo apt-key add

a questo punto aggiungiamo i Repository alla nostra Distribuzione scrivendo (sempre da terminale):

Per Ubuntu 9.10 Karmic

sudo echo “deb deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian karmic non-free” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

Per Ubuntu 9.04 Jaunty

sudo echo “deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian jaunty non-free” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

Per Ubuntu 8.10 Intrepid

sudo echo “deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian intrepid non-free” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

Per Ubuntu 8.04 Hardy

sudo echo “deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian hardy non-free” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list

a questo punto aggiorniamo la nostra Distribuzione scrivendo:

sudo apt-get update

ora se abbiamo VirtualBox installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo VirtualBox  con un semplice:

sudo apt-get install virtualbox-3.1

e confermiamo. Ora avremo la nostra VirtualBox 3.1.6 installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home
download

No more articles