Deluge è un’applicazione P2P di file-sharing rilasciato sotto licenza GNU GPL completamente compatibile con BitTorrent, che è uno dei più popolari Protocolli P2P utilizzato per la diffusione di grandi file ad alta velocità. Molte funzioni del programma sono avviabili tramite plugin,i quali sono ufficialmente inclusi nel client e possono essere attivati o meno a seconda delle proprie esigenze. Dalla versione 1.0.0 Deluge è diviso in due parti, il demone che si occupa dei trasferimenti e l’interfaccia grafica. Questo consente di eseguire Deluge in ambienti privi di server grafici, come ad esempio i server. Deluge, a detta degli sviluppatori, funziona bene in ambienti desktop che utilizzano GNOME, KDE, XFCE ed altri.

Ecco alcune delle principali caratteristiche dell’applicazione:

* Interfaccia Web per gestione del client da remoto * Offuscamento del protocollo BitTorrent * Mainline DHT * Local Peer Discovery (aka LSD) * FAST protocol extension * µTorrent Peer Exchange * UPnP and NAT-PMP * Supporto Proxy * Web seed * Torrent privati * Limitazioni generali e per singolo torrent * Programmazione della banda * Protezione con Password * RSS

Se vogliamo conoscere tutte le novità della nuova versione 1.2.3 consiglio di consultare QUESTA pagina.

Ecco come installare/aggiornare Deluge 1.2.3 su K|X|Ubuntu.

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione e repository scrivendo:

Per Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid

sudo add-apt-repository ppa:deluge-team/ppa && sudo apt-get update

Per Ubuntu 9.04 Jaunty

sudo apt-key adv –recv-keys –keyserver keyserver.ubuntu.com –recv-key 0xc5e6a5ed249ad24c && sudo echo “deb http://ppa.launchpad.net/deluge-team/ppa/ubuntu jaunty main” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list && sudo apt-get update

ora se abbiamo Deluge installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo Deluge con un semplice:

sudo apt-get install deluge

e confermiamo. Ora avremo la nostra Deluge installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles