PiTiVi è un editor video non lineare, basato sul framework multimediale GStreamer e scritto in Python. Questa versione che sarà inclusa in Ubuntu 10.04 Lucid. L’interfaccia grafica principale dell’applicazione è ben strutturata e piuttosto ordinata, grazie anche alla presenza dei soli pulsanti fondamentali ben in vista, non si discosta molto da quelle che sono le interfacce cui siamo abituati con altri software della categoria.
Tramite PiTiVi è possibile, inoltre, realizzare screencast del proprio desktop: si tratta di vere e proprie registrazioni di quanto accade sullo schermo del proprio PC, esportabili poi in diversi formati.
Inoltre questa nuova versione 0.13.4 la troveremo già presente nel nuovo Ubuntu 10.04 Lucid

Ecco le novità della nuova versione 0.13.4 tratte dal sito del produttore:

    * video mixing/transparency support
    * icon view in source list
    * smoother scrolling
    * modeless splitting
    * seek on click
    * faster waveforms
    * zoom slider
    * UI beautifications
    * Speed optimisations
    * dbus/hal dependency now optional
    * translated in 30 languages

Per installarlo/aggiornarlo su Ubuntu 9.10 Karmic basta avviare il terminale e integrare i repository e chiave d’autentificazione scrivendo:

sudo add-apt-repository ppa:gstreamer-developers/ppa && sudo apt-get update

ora se abbiamo PiTiVi installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo PiTiVi con un semplice:

sudo apt-get install pitivi

e confermiamo, al termine avremo il nostro PiTiVi installato nella nostra Distribuzione.

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles