Exaile è un media player libero per GNU/Linux e sistemi operativi Unix-like basato sulle librerie GTK+. È scritto usando PyGTK, un insieme di comandi per Python del toolkit GTK+ e trae ispirazione da Amarok, famoso lettore multimediale per KDE. È un’applicazione estremamente leggera e comoda, che permette di ascoltare la musica dal proprio hard disk o in streaming via internet. Tra le tante caratteristiche della “nuova” versione 3 segnaliamo il supporto alle cover di Last.fm e quello sperimentale a gapless, un plugin per librivox, il riconoscimento automatico di CD e media player, nuovi artwork e migliorata usabilità della GUI.

Ecco le novità della nuova versione 0.3.1 tratte dal sito del produttore:

Exaile 0.3.1 marks the beginning of a new stable series of Exaile. No new features have been added since the beta, however a number of bugfixes were made. The feature list from the beta is repeated here:

    * A completely revamped and much more powerful tag editor
    * An equalizer!
    * Collection panel should now be faster
    * Better support for non-standard filename encodings
    * A standalone lyrics pane plugin
    * Plugins for DAAP music sharing support
    * Better display of compilation albums

Per installare/aggiornare Exaile alla nuova versione 0.3.1 su Ubuntu 9.10 Karmic avviamo il terminale e copiamo la seguente stringa:

sudo add-apt-repository ppa:exaile-devel/ppa && sudo apt-get update

Ora se abbiamo Exaile  installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo Exaile  con un semplice:

sudo apt-get install exaile

e confermiamo. Ora avremo la nostra Exaile installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles