Il nuovo MeMenu (ossia il menù “sociale”)  nella nuova Lucid è un menu aggiunto alla barra superiore, nell’angolo destro dello schermo. Servirà per comunicare al mondo, per intenderci a quello del Social Web, il nostro stato: in linea, occupato, assente, o perché no anche “annoiato”, “allegro”, e tutto quel che ci viene in mente. Al primo avvio e ogni volta che vogliamo potremo aggiungere uno dei nostri account (Facebook, Google, MySpace, Twitter etc.) e saremo subito visibili.

Come avevamo già visto su Ubuntu 9.10 Karmic Koala si era avviata la rivoluzione del messaging integrando la famosa applet “busta” da dove vine indicata le notifiche di Evolution e Empathy.
Ora il MessagingMenu diventa un’unico strumento in cui riportare lo stato delle proprie comunicazioni: email, chat, voice-call, video-call, microblogging, e chi più ne ha più ne metta.
Grazie al “nuovo” MessagingMenu sarà possibile controllare la propria casella email, capire se ci sono richieste di chat, o anche postare un messaggio su Twitter. Per ogni attività esiste una specifica applicazione, l’elenco sul Wiki di Ubuntu è lungo. Ciascuna applicazione sarà modificata per supportare nei propri menu di configurazione una apposita sezione in cui abilitare e configurare la corrispondente voce del MessagingMenu.

Altra novità le nuove finestre di conferma logout che non avranno più i 60 secondi per la conferma che avevamo in Karmic (foto sotto)

ma ci consentiranno di scegliere se confermare lo spegnimento, riavvio e logout o cancellare/annullare l’operazione.

Da molti utenti odiato il famoso conto alla rivescia dei 60 secondi finalmente è andato in pensione (si spera).

No more articles