Rilascio ufficiale di kernel 4.4 LTS.
Linus Torvalds ha recentemente annunciato il rilascio finale della versione stabile di kernel 4.4 LTS. Linux Kernel 4.4 LTS include, tra le altre cose, il supporto 3D nel driver GPU, permettendo  di visualizzare video in grafica 3D con accelerazione hardware all’interno di macchine virtuali, è stato aggiunto il supporto per Open-Channel SSD via LightNVM e il supporto RAID 5 DM è stato implementato con vari aggiornamenti dei driver e correzioni.

Vi avevamo già parlato del nuovo Kernel in questo articolo. Ecco il changelog ufficiale di kernel 4.4 LTS

  • sd: Disable support for 256 byte/sector disks
  • fix race when unfreezing sync_action
  • UBI: block: Add missing cache flushes
  • drm/amdkfd: Don’t report local memory size
  • dm: fix reload failure of 0 path multipath mapping on blk-mq devices
  • Revert “drm/radeon: only mark audio as connected if the monitor supports it (v3)”
  • iwlwifi: mvm: Free fw_status after use to avoid memory leak
  • rtlwifi: rtl8192cu: Fix kernel deadlock
  • See announcement for full release
Come installarlo su Ubuntu Linux OS 32bit
cd /tmp
wget  

kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v4.4-wily/linux-headers-4.4.0-040400_4.4.0-040400.201601101930_all.deb  

kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v4.4-wily/linux-headers-4.4.0-040400-generic_4.4.0-040400.201601101930_i386.deb  

kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v4.4-wily/linux-image-4.4.0-040400-generic_4.4.0-040400.201601101930_i386.deb 

sudo dpkg -i linux-headers-4.4*.deb linux-image-4.4*.deb
 sudo reboot

Come installarlo su Ubuntu Linux OS 64bit

cd /tmp
wget  

kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v4.4-wily/linux-headers-4.4.0-040400_4.4.0-040400.201601101930_all.deb  

kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v4.4-wily/linux-headers-4.4.0-040400-generic_4.4.0-040400.201601101930_amd64.deb  

kernel.ubuntu.com/~kernel-ppa/mainline/v4.4-wily/linux-image-4.4.0-040400-generic_4.4.0-040400.201601101930_amd64.deb 

sudo dpkg -i linux-headers-4.4*.deb linux-image-4.4*.deb
sudo reboot
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • chissà se risolve i problemi di aggancio wifi che mi si è presentato con il kernel 3.10.2…

  • CuccuDrillu10

    non mi piace questa storia dell’aggiornamento kernel ogni 3-4 giorni ormai…ci tengo a tenere sempre il pc aggiornato ma cambiare kernel un giorno si e l’altro pure sta diventando pesante.

    • Dea1993

      a parte che gli aggiornamenti avvengono ogni 7 giorni (tutti i venerdì), ma poi questi aggiornamenti 3.10.x migliorano solo la stabilità correggendo i bug segnalati, quindi non ci vedo nulla di male.

      ma poi se uno usa debian, ubuntu, fedora o qualsiasi distro non rolling, lo ripeterò all’infinito, se gia col kernel che si ritrova ha tutto funzionante, non ha motivo di aggiornare ad un kernel più nuovo perchè poi diventa un casino tenerlo sempre aggiornato quindi se non ci sono problemi conviene sempre tenere il kernel che ti trovi nella distribuzione e fare solo gli aggiornamenti che ci sono nei repository senza andare ad aggiornare ogni volta ad una nuova versione (e con nuova versione intendo un aggiornmanto da 3.x.y a 3.x+1.y, perchè quando cambia y non ci sono novità ma solo bugfix).

      se volete tutto aggiornato scegliete una distro rolling, non potete pretendere di aggiornare tutto in ubuntu e poi vi lamentate che quesnto non funziona più quell’altro ogni tanto crasha, il wifi ha problemi, ecc…

      perchè poi a quel punto è peggio per voi.
      a me ad esempio piacciono le distribuzioni rolling release e quindi sono passato ormai da un anno ad archlinux che è rolling release ma i pacchetti prima di passare nei repository stable passano per quelli testing e rimangono li fino a che non sono ritenuti stabili, infatti a me l’aggiornamento al kernel 3.10.x è arrivato ieri (ma in relatà è uscito un paio di settimane fa) e lo stesso per il kernel 3.10.3, probabilmente non arriverà oggi l’aggiornamento ma domani

      • ange98

        “ma poi se uno usa debian, ubuntu, fedora o qualsiasi distro non rolling,
        lo ripeterò all’infinito, se gia col kernel che si ritrova ha tutto
        funzionante, non ha motivo di aggiornare ad un kernel più nuovo perchè
        poi diventa un casino tenerlo sempre aggiornato”
        Ricorda che esiste Debian Sid che è rolling!

        • Dea1993

          sisi lo so 😀
          mi riferivo a debian stable

          • ange98

            xD Era tanto per rompere 🙂
            PS: riprovo un attimo con Debian: purtroppo con Arch non riesco a trovarmici. Non riesco a capire il perchè 🙁

          • Dea1993

            invece arch è quella con cui mi trovo meglio grazie al fatto che è rolling e grazie ad AUR

          • ange98

            Quasi quasi riprovo un Arch + Awesome (+ Team Fortress 2 😛 ). Troppa tranquillità su Debian… (Se non va nemmeno così riprovo con Slackware ù.ù)

    • DottorGab

      Lo dico per esperienza: c’è molta disinformazione riguardo le rolling
      release e su gli aggiornamenti del kernel. Io ero convinto che su Arch Linux e quindi poi sulla mia
      Chakra, appena uscisse un pacchetto questo venisse installato da gli
      aggiornamenti. Non è così!!! Un pacchetto importante come il kernel in Arch, quindi la distro di moda rolling per eccellenza, passa prima settimane in testing, di conseguenza non avrai MAI nessun aggiornamento ogni 3-4 giorni di kernel. Ritengo poi inutile, soprattutto in distro come ubuntu, avere la smania dell’ultimo kernel. Ritengo invece ottimo come ogni settimana venga rilasciato una nuova versione, che serve quindi solo ai programmatori, come punto di riferimento per i bug risolti

      • Dea1993

        si hai ragione, come ho gia detto anche io nel commento, nelle distribuzioni rolling (almeno archlinux che uso io) non ti arriva l’aggiornamento appena disponibile ma il nuovo kernel (quando c’è un major update cioè come il passaggio da 3.9 a 3.10) passano 2-3 settimane prima che arriva nei repository core per far in modo che una distribuzione rolling sia comunque molto stabile, mentre invece gli aggiornamenti del kernel bugfix (come il passaggio da 3.10.2 a 3.10.3) impiegano un paio di giorni ad arrivare nei repository core dopo che il pacchetto è stato rilasciato

    • ale

      In effetti non è tanto comodo,per chi si compila i kernel e ha una macchina lenta,ricompilare ogni settimana non è il massimo e si perde tempo
      Però se mai uno può evitare di aggiornare,tanto sono solo bugfix,io non aggiorno a tutte l eversioni intermedie

      • asd

        mica lo devi compilare, lo scarichi per la tua architettura e via. Se proprio devi riconfigurarlo, magari prima prova a non caricare i moduli che non servono.

  • Nicolò

    Secondo voi l’aggiornamento (con le correzioni per i driver ALSA) potrebbe risolvere i problemi che ho riscontrato con Wineasio?
    Oppure siccome Wineasio è ormai cosa vecchissima, non cambia nulla?

  • Ciuino Magno

    Qualcuno li ha provati con i driver amd 13.6 o 13.7 ?

No more articles