domains for less than $1
Uno dei caratteri distintivi di Ubuntu è sicuramente il
colore arancione predominante sia nei loghi che nell’interfaccia utente. La
scelta adoperata dall’azienda dietro l’adozione di questo colore sta
nell’identificazione e diversificazione della distro rispetto alle altre.

Canonical ha di fatto modificato un po’ in sordina lo “storico” arancione
semplicemente modificandone la gradazione. Il team di designer, nello
specifico, ha modificato il colore da DD4814 a #E95420 (#E95422).
Non si tratta ovviamente di un cambiamento significativo ma di una
constatazione di come l’ecosistema Ubuntu stia cambiando anche
nell’interfaccia utente.  Il cambiamento è già stato implementato in Ubuntu 15.10 (Wily
Werewolf
).
Cosa ne pensate di questo cambiamento?

 

[VIA]
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • Ghoppa Chuzzico

    gironi dell’inferno? ; )

  • ale

    Se non raggiunge la cifra lo faranno lo stesso,quello che manca lo mettono loro
    Non rinunceranno mai ad ubuntu su smartphone dato che hanno puntato molto su quello

    • fedefigo92

      Si infatti al massimo c’è zio mark che tira fuori i quattrini ahah

    • Maranto

      Non so se lo faranno lo stesso, l’idea è quella di creare una formula 1 degli smartphone, anche se questo progetto non andrà in porto Ubuntu Phone continuerà ad andare avanti

      • Daniele Cereda

        si come no,la formula uno a due velocità visto che sono talmente sicuri del software che andrà in dual boot con Android….

        • Maranto

          Perchè limitare le possibilità? e poi Android è così diffuso che non potevano fare altrimenti

          • Daniele Cereda

            windows ha dual boot con android?o ios? manco morti,nella storia degli smartphone nessuno monta di default un dual so,questi lo fanno perchè rischiano ritorni in fabbricca del materiale se paghi 600 euro per un mattone che poi non gira,nella peggiore delle ipotesi hai android…così mi ritrovo con un mattone,senza assistenza pagato 600 euro….manco i cinesi si riducono così,almeno quelli hanno la decenza di farti pagare 200 euro uno smartphone clonato.

          • Maranto

            quale storia degli smartphone? e poi si sa che l’approccio di Ubuntu è completamente diverso da quello di windows e ios e, dal momento che android è conosciuto e usato da tutti, consentire il dual boot con android può essere utile per raggiungere chi non ha mai sentito parlare di Ubuntu/Linux/Floss etc. Sarei sorpreso se Ubuntu, dopo aver sofferto per la chiusura di certi sistemi, si mettesse a fare sistemi chiusi a sua volta

          • Daniele Cereda

            anche ios è diverso da android e windows e allora?questa è la saga delle scuse per dire che siete meno fanboy di chi compra iphone a 700 euro….voi comprate un rendering(perchè ad oggi il telefono fisico non l’ha visto nessuno!)a scatola chiusa da chi in vita sua non ha mai prodotto smartphone e arranca perfino a dare un qualcosa di stabile per il desktop!

          • Maranto

            in realtà io non ho intenzione di comprare il super-smartphone, spero che riescano a realizzare in progetto, mi sembra una buona idea. Poi non si tratta di comprare uno smartphone da qualcuno, si tratta di realizzarlo con il supporto di Canonical e di chi condivide il progetto e ci vuole mettere dei soldi

          • UbuntuWillRule

            Anche Android ha i suoi problemi, non ti preoccupare. Centinaia di app che ogni giorno vanno in crash. Ed anche Google, a suo tempo, era sottovalutatissima per quanto riguarda lo sviluppo di un sistema. Ubuntu Touch parte con il grandissimo vantaggio di poter utilizzare la tecnologia di Android all’interno del proprio sistema operativo, dando comunque all’utente finale un altro genere di esperienza. Ma scusa, ma perche’ non aspetti gli eventi prima di parlare? Intanto vediamo se verra’ realizzato. Ad Aprile 2014 poi vedremo se condannare Canonical o elogiarla.

          • Daniele Cereda

            cioè tu veramente hai il coraggio di paragonare Google a livello societario con Canonical?ah bè non vado oltre se questi sono i tuoi metri di paragone…

          • UbuntuWillRule

            No, ti voglio solo fare presente che Google era da molti considerata una sprovveduta quando e’ entrata a far parte del mercato mobile con il suo piccolo sistema Linux based. Canonical pero’ non e’ da sottovalutare. Ha una forza lavoro di poco piu’ di 500 dipendenti ufficialmente sotto contratto , ma ha anche una forte comunita’. Guarda solo il supporto che la comunita’ XDA ha dato ad Ubuntu Touch non appena se ne e’ avuta notizia. Oltre a questo, Canonical, come gia’ scritto, puo’ beneficiare di tutto, o quasi, lo sviluppo a livello software che Google ha raggiunto negli ultimi anni. Non ti sto parlando di app, ti sto parlando dello sviluppo di un sistema operativo.

          • Daniele Cereda

            ma tu hai la minima idea di cosa era Google quando è entrata nel mondo mobile?a livello societario?Canonical non è da sottovalutare?Canonical è un microoganismo in un settore dove devi essere un gigante finanziariamente parlando,l’astronauta ci si è voluto infilare e difatti la “farsa” iniziale della raccolta fondi lo dimostra,Google ha per caso chiesto ai suoi utilizzatori di dargli soldi per avviare la produzione?sono i parametri di lavoro che sono fuori scala e,mi duole dirlo,avevo la speranza che il fanatismo stile apple non intaccasse il mondo linux,invece vedo che il morbo di Cupertino si è ben presto radicato anche in questo settore.con una grande differenza:il fanboy apple può permetterselo visto i prodotti che sfornano,il fanboy canonical ci fa solo una magra figuraccia dimostrando di capirci veramente poco di smartphone,di applicazioni,di marketing e di organizzazione societaria.

          • UbuntuWillRule

            Anche Microsoft era uno sputacchio nei confronti di Apple ed IBM se ti leggi un po’ di storia. Comunque sia, basta. Preferisco chiudere il discorso qui. Ciao.

          • Daniele Cereda

            mio dio ma parliamo degli anni 80!parliamo di un’epoca pre PC…ma veramente credi di poter portare il merketing e l’organizzazione societaria di quagli anni oggi????ma credi realmente che un novello Jobs in un garage potrebbe rimettere in piedi quanto fatto dal vero jobs 30 anni fa?mi sa che ti sei perso qualcosa di quanto accaduto nel mondo o,come sostengo,sei lo sfegatato fan boy che non va oltre il marchio.triste che ci si sia ridotti così nel mondo linux.

          • Lillo

            Ripeto, vai a studiare, non sai niente!

          • daniel88

            Certo che se scrivi solo questo e non argomenti quello che dici non ha nessun valore.

          • Daniele Cereda

            vero la sai lunga tu infatti…..dai su convinciti che non hai buttato nel cesso 700 euro per il telefono di papà mark…e stai sereno,da due giorni le offerte sono ampiamente in inversione di tendenza,i 32 mln non li raggiungeranno mai e forse i denari te li ridanno.

          • Lillo

            Pistolino, torna a scuola, non hai studiato la storia, sei veramente uno gnurant! 🙂

          • giulio

            google ha comprato motorola prima di entrare nel mobile… hai presente? canonical al massimo può pagare una settimana di stipendio alla cantante che fa la pubblicità della tim, poi fallisce..

          • Lillo

            Ti consiglio di tornare a scuola, o quantomeno di studiare un pochino Grammatica ed Economia. 🙂 gnurant!

          • Simone Dedo

            Pienamente d’accordo.

          • UbuntuWillRule

            Non mi ricordo il modello od i modelli ma si’, ci sono dispositivi in dual boot con Windows8 ed Android.

          • Daniele Cereda

            no non ci sono,tranne un remotissimo progetto abbandonato dove si tentava di far girare windows CE e android.ad oggi non esiste uno smartphone che abbia in dual botto windows 8 per mobile e android.

        • UbuntuWillRule

          Probabilmente non sara’ piu’ cosi’ in futuro. Android e’ un asso nella manica, un OS popolare che da la possibilita’ di far conoscere il sistema operativo di Canonical e che dal quale si potra’ avere accesso alla funzione di convergenza tra mobile e desktop. In futuro potrebbero integrare al sistema di Ubuntu Touch Android stesso. Replicant e’ una versione totalmente open, percio’ potremmo in un futuro decisamente prossimo vedere le app di Android su Ubuntu Touch, cosa che comunque e’ fattibilissima anche al giorno d’oggi (vedi Tizen).

          • Non sarà possibile avere le app di android in ubuntu touch dato che i sistemi a parte il kernel sono completamente diversi

          • UbuntuWillRule

            Se e’ possibile su Sailfish e Tizen, fidati che e’ possibile anche su di Ubuntu Touch. Poi, sembra che tu ti sia gia’ dimenticato di un video pubblicato da Canonical che mostrava le app Android girare su Ubuntu for Android quando era in modalita’ desktop.

          • Daniele Cereda

            di fiducia te ne do ma non si possono far girare,difatti era il mio cruccio(espresso anche sul forum ufficiale)che Canonical ha ben risolto facendo il dual boot,senza però spiegarmi come si gestirà questa cosa,se ho Whatsapp(e smettiamola con la storia del “ci sono alternative” questo leitomotiv funziona pe ril mondo desktop dove si possono trovare escamotage,nel mondo mobile mica posso dire ad altri utilizzatori che io uso un’altra app perchè non ho whatsapp)dovrò passare la giornata tra i vari riavii di sistema per vedere le notifiche?Twitter si è già defilata ed ha già detto che non ci sarà un’app per Ubuntu touch(e il buon mark ha risolto genialmente dicendo che si può vedere da web,grazie atronauta,non ci avevo pensato di dover passare per tutte le app dal web)spotify ignorava perfino di dover aver eun’app per ubuntu touch e via dicendo.la realtà è che video e presentazioni si basano su rendering o prototipi studiati per giracchiare in qualche fiera,nell’uso quotidiano,ad oggi,siamo ad agosto e ancora manca il supporto per il 3G,SMS,Bluetooth e tutte quelle cose che servono ad un telefono.fidati tu,sarà un flop!

          • Simone Dedo

            Con la differenza che Tizen non prevede un dual-boot con Android. Ma vabbè, questo lo capisco, non possiamo mica paragonare la credibilità di Canonical con quella di Intel.

        • Simone Dedo

          😀

    • Simone Dedo

      Mi spiace deluderti, ma sarà proprio il contrario e ha dichiararlo è stato proprio il fenomeno di questa idea: “Se la somma non verrà raggiunta, non riprenderemo più in mano questo progetto”

      Ed è normale, visto che per ideare questo telefono, hanno già speso dei soldi (mi auguro che non si siano dedicati solo ai materiali e all’estetica del prodotto)

  • gino

    è un fallimento annunciato questo telefono

    • UbuntuWillRule

      Siti specializzati Apple-Iphone parlavano di Android quando era agli albori in termini di “ma cosa mai potranno fare i ragazzetti di Google?”.

  • Io sono x Linux ma questo smartphone esteticamente non mi piace molto, x me conta molto anche il fatto che sia piacevole da tenere in mano.
    Ho scelto l’iPhone 4s anche x questo motivo…
    Sul fronte software invece mi intriga molto avendo Linux nel mio pc…

    • geometricirrilevance

      estetica? ma se tutti gli smartphone sulla faccia della terra sono mattonelle rigorosamente uguali.. di quale estetica hai bisogno? forse l’s4 è meno rettangolare???

      • daniel88

        Ma che scherzi il design dell’iphone è stupendo, con la sua forma che mette in contatto le due antenne e fa perdere segnale, e con il suo peso da mattone, senza poi parlare delle finiture che lo fanno sembrare un giocattolo della chicco….

      • Sempre bravi a criticare le scelte altrui vero?
        A me l’iPhone 4/4s piace, c’è qualche problema a riguardo?
        Non mi riferisco alla sola estetica ma a tutto insieme, trovatemi uno smartphone che abbia materiali migliori di un iPhone, prendi in mano un S3 e ti chiedi come abbiano fatto a fare una plasticaccia del genere (il retro) per un prodotto che vendevano a prezzo iPhone…
        Nello specifico il design di Ubuntu Edge è davvero orrendo nel senso che lateralmente davanti è inclinato, la trovo una scelta discutibile.
        Basta guardare bene e non soffermarsi alla mattonella…
        O forse i vostri gusti sono migliori dei miei e quindi non bisogna permettersi di esprimere le proprie idee?

        Tutti grandiosi dietro una tastiera….

  • daniel88

    Faccio due calcoli, il primo giorno ovviamente c’è stato il boom dei supporter quindi il 90% dei fan boy e degli appassionati interssati hanno già dato i loro soldi. Se ci facciamo 2 conti vediamo subito che in 6 giorni hanno guadagnato 4 milioni di dollari ovverò hanno guadagnato 666666 mila dollari al giorno. Se continuano così, cosa che non sarà perchè più passano i giorni più diminuiranno, incasseranno 16000000 da sommare a già ricevuti 7 arrivando così a 23milioni che è nettamente meno di 35. In più consideriamo il fattore che ho detto poco prima, ad’occhio e croce secondo me non supereranno i 18 milioni e mi stò tenendo pure largo. Canonical sarà disposta a metterci 17 milioni quindi quasi la metà? Parliamoci chiaro quello che manca è un grosso investitore a questo proggetto. Non si può pretendere che la comunità ubuntu arrivi a una cifra del genere e lo dico perchè sono consapevole del numero di utenti che hanno.

    • UbuntuWillRule

      Si parla di 25 milioni di utenze se non sbaglio (ultimi dati che sono stati divulgati in tempi recentissimi da Canonical stessa). Il punto della situazione e’ che sembra che ci si formi un muro sulle vendite quando si superano i 725$ ad unita’. Se ti guardi il grafico che qualcuno ha preso la briga di fare, potrai notare che, per ogni offerta tra i 600 e i 725$, c’e’ stata una ottima elevazione. Canonical si dice gia’ pronta a sfornare nuove offerte promozionali. Secondo i miei calcoli potranno arrivare a 26milioni, ma si dovranno inventare qualcosa per raggiungere i 32.

      • giulio

        nuove offerte? o li dai tutti allo stesso prezzo (minore) oppure non puoi fare offerte ad oltranza perché uno che avesse sottoscritto un prezzo più alto ritirerebbe l’offerta con sdegno e non lo rivedresti più nemmeno regalandoglielo.

        • daniel88

          Esattamente, sarebbe una presa per i fondelli e dimostrerebbero poca serietà.

      • daniel88

        25 milioni di utenze, di cui un buon 5 milioni sono smanettoni che installano il sabato e levano la domenica, e altri 5 saranno aziende. Se poi consideriamo che un terzo dei restanti aderirà a questo progetto restano 5 milioni di utenti, di cui non tutti daranno 700$ quindi le cifra che hanno sparato è veramente assurda non so che calcolatrici usino a casa Canonical. Poi se la vogliamo proprio dire tutta guardare i grafici adesso è ridicolo con una settimana non si vede quasi nulla, se usi un programma per realizzarli usciranno totalmente sballati a causa del picco del primo giorno. Le cose sono chiare 7 milioni di totale, di cui 3 fatti nel primo giorno e 4 fatti nei seguenti 6. Se hai mai fatto una raccolta fondi di questo genere saprai benissimo che il grosso dei soldi si raccolgono nella prima settimana. Chi era interessato la sua offerta l’ha già fatta, ora nelle prossime settimane arriveranno gli indecisi e quelli che non seguono molto queste cose. A mio avviso la tua stima di 26 milioni è un pò sopravvalutata.

        Guarda prendo il lasso di queste ultime 24 ore la cifra è passata da 7 milioni a 7 milioni e 344 mila. Se anche continuasse così (cosa che non sarà perchè andrà calando), raggiungerebbero massimo 14 milioni, che è molto di meno di quanto ho pronosticato io. Il mio nuovo pronostico è che arriveranno poco sopra i 10 milioni vedendo i dati di oggi.

  • La forza di Ubuntu è stata sempre la comunita’..per questo progetto Mark ha voluto prendere la fascia riccastra…troppo il prezzo del cell troppo 32 milioni e secondo me si è preso la soglia molto alta delle persone che non puo’ bastare..il progetto doveva essere un’altro…

    • Daniele Cereda

      domanda:perchè non puntare ad un progetto stile firefox?basso profilo,device più economico e più possibilità di vendita?

      • Esatto..intendevo proprio questo…mah sinceramente non so…forse voleva provare nel botto…

    • gino

      la forza di ubuntu è stata sempre debian 🙂

      • In gran parte sicuramente…io l’ho chiamata comunita’…che intende tutto il panorama open…

      • davide

        lol

  • DottorGab

    Quanta ipocrisia. Per la prima volta avremo un sistema operativo per desktop su smartphone fatto per giunta con Linux, avremo per la prima volta uno smartphone dual boot e lo avremo dalle alte prestazioni, ma al costo inferiore di iPhone e Sx. 32 milioni di dollari sono relativamente pochi se consideri che la campagna pubblicitaria è fatta solo dall’utente in quanto non vedrai, se non in rete, manifesti per questo telefono. Io non uso Ubuntu e alcune scelte di Canonical le critico solo nell’ottica che dopotutto quella è un’azienda che guadagna offrendo prodotti liberi e gratuiti, ma non si può non fare i complementi in primis per le prestazioni di quel telefono e soprattutto per lo sforzo di programmazione. Se si ritiene il prezzo troppo alto, comprati un Nexus più economico e monta Ubuntu touch da lì, perchè stiamo tutti dimenticando che Ubuntu sarà disponibile anche per i device più deboli. Quale azienda al mondo, per fornire un prodotto rivoluzionario o per lo meno di punta, lo pubblica su macchine obsolete? È come mettere il motere di una Ferrari su una 500.

  • gregoryhouse

    Maledetti spilorci…per iPhonno sono sempre pronti i 900€, per un VERO telefono no! Poi la gente si chiede perché il mondo va in rovina 🙁

    • daniell88

      Non è questione di essere spilorci, se hai facebook aprilo vai sugli amici e inizia a contare quanti di quelli che conosci usano Ubuntu e poi guarda quanti contatti hai. Da quel numero di contatti che ricavi leva che sicuro 2/3 non sono interessati ad un nuovo smartphone e non sono interessati all’offeta di canonical e scoprirai il perchè non sale. Canonical spara cavolate come al solito, Inizio a pensare che siano un pò tocchi, perchè se realmente speravano in quella cifra lo sono veramente se invece è come penso io hanno sparato una cifra per dire “noi ci abbiamo provato è la comunità che non ci ha supportato”. Per giunta se sei un’azienda veramente interessata a realizzare un prodotto cerchi dei finanziatori che possono investire concretamente non gli utenti che cacciano al massimo 700$ e sperare di arrivare così a 35 milioni di dollari….

      • DottorGab

        Se hai la convinzione che quelli di Canonical siano tocchi, mi sa che lo sei più te di loro dalle argomentazioni che hai portato. Credi veramente che loro non sappiano che Linux su desktop è un prodotto di nicchia e che spendere cifre di quel livello sia complicato? Dimenticate in molti che questo smartphone ha Ubuntu Touch E Android, inoltre ha prestazioni altissime a costi inferiori rispetto i migliori Samsung, Acer, Asus e Lg, di conseguenza comunque vada hai un super smartphone con Android. È un’ottima offerta questa, se non ci riuscirà è un fallimento non per Ubuntu, ma per il mondo Linux che avrebbe giovato in attenzione e non dite che non serve più fama al mondo Linux, perché abbiamo già visto come, grazie a Steam, delle case storicamente indifferenti a Linux, come AMD, abbiano promesso (se non manterrano gli impegni è un’altra questione) investimenti economici e di programmatori

        • Daniele Cereda

          prestazioni altissime?costi inferiori?ma costa più di 700 euro ivato e sdoganato!!!! un S4 lo trovo a 600 oramai…un iphone5 idem…ma per favore,Canonical ha solo tentato il botto giocando sui fanboy come apple,facendo come sempre la cupertino dei poveri e chiedendo agli utenti di fare il lavoro sporco e tirar su soldi(d’altronde è anni che canonical sfrutta la community)salvo poi scoprire con oggi che siamo già in inversione e in media sotto il fantomatico milione al giorno!!
          ergo un rendering che non vedrà mai la luce e in canonical lo sanno benissimo.ma d’altronde ci credono talmente tanto che ci mettono a girare insieme Android(carissimo,è un lato negativo che ci sia di mezzo il robbottone verde mica un pregio!!)come se in ferrari mettessero un doppio motore e il secondo è Mercedes!!

          • giulio

            condivido. se uno vuole un terminale con android lo compra da chi lo sa fare (le caratteristiche sulla carta non vogliono dire niente); una azienda seria avrebbe proposto un sistema compatibile con le applicazioni android, come sembra saranno sailfish e tizen in qualche misura. Ma anche lì bisogna essere capaci.. Quando il tuo massimo di progettazione è uno sfondo color cacchetta è meglio che lasci fare ai bimbi grandi..

          • DottorGab

            Ma cosa dici, ovvio che se aspetti qualche tempo anche questo costerà di meno, devo confrontarli col prezzo di uscita! Il fatto di metterlo con Android serve solo a convicere gli indecisi così penseranno “va bhè al massimo ho l’altro sistema”. Sì perchè programmare un sistema operativo, capace di dual boot, capace di dare la versione su desktop se collegato a un monitor ecc, è qualcosa che non ha costato nussun investimento da parte di Canonical. Smettiamola tutti di dire che Open Source, quindi Linux, debbano essere privi di guadagno. Non ti interessa Canonical/Ubuntu, bene, non comprare il loro smartphone, ma non criticare le qualità del loro lavoro soprattutto quando avrai per la prima volta una distribuzione Linux desktop, portatile su uno smartphone. E tanto per evitare gli insulti da fanboy, Ubuntu non mi piace e non lo uso da almeno 3 anni, ma apprezzo il loro impegno come dovremmo fare tutti quando si parla di nuovi e interessanti progetti per e di Linux.

          • Daniele Cereda

            qualche tempo?allora io oggi compro….luglio 2013…il terminale esce a maggio 2014….ammettiamo che esca veramente…periodo di assestamento…diciamo che il costo scende per settembre 2014?auguri,un anno e fischia per la svalutazione del prodotto?ma tu sai a quanto compri oggi un top di gamma uscito 5 mesi fa?(non parliamo di iphone che sappiamo tutti avere una svalutazione pressochè nulla)fatti due conti e quel prezzo,oggi,per un rendering sono pura follia.(ma ti rendi conto o no che da nessuna parte nel web si trova uno straccio di scheda tecnica?batteria?pesi?spessore?memoria?utilizzo della RAM?divisione della RAM tra SO?la compri una vettura senza sapere che motore ha e quanto consuma?).
            investimento:guarda carissimo che l’app “ubuntu for android” è nello store da tempo,loro si limitano a limare le immagini che già ci sono scaricabili in rete e per tutto il resto sfruttano android.ah bè cavolo che gran lavoro ingegneristico!!!tanto il tuo ragionamento a loro conviene”vabbè al massimo ho preso una sola,ma tanto ho android(e manco mi dicono che versione!per quanto ne sappiamo mettono gingerbread!)”cribbio che consolazione,compro oggi a 700 euro un terminale che mi consegneranno nel maggio 2014 con Hardware obsoleto e una versione android ignota!tu la sai lunga per quanto riguarda gli affari vero? credo sia ancora in vendita da Totò la Fontana di Trevi,affrettati che magari quella ha più possibilità di essere comprata del canonicalfonino.
            Io una distro linux ce l’ho già nello smartphone si chiama Android!
            l’errore è che qui non si parla di Linux,Mark ci ha provato a fare il botto con la versione desktop,gli è andato in vacca il progetto(tant’è che al momento di sputare sul mercato il suo smartphone che fa?chiude il progetto cloud di Ubuntu Music…morto desolatamente per inefficienza totale e ubuntuone lo seguirà a ruota)e ora tenta una nuova strada cercando di contenere i costi con la raccolta fondi.Mica bisogna essere linux user intransigenti,per carità,ma farsi prendere palesemente per il culo dall’astronauta,scusa,mi sembra un po troppo!!

          • DottorGab

            Io non ho parlato di me, ma dell’utente medio che può pensare che in alternativa ha Android e siccome l’utente medio. Non cogli la differenza: Android bello quanto vuoi, ma collegato ad un monitor non ti offre un sistema desktpo. Se per te quell’hardware sarà obsoleto nel 2014, non ho altro da aggiungere perché le tue affermazioni mostrano da sole il tuo limite di conoscenze.

          • daniel88

            La mia argomentazione non è valida? scusa ma ci sei andato a vedere con che ritmo stanno incassando in questa settimana? in due giorni hanno incassato 618 mila dollari, ovvero 309 mila dollari al giorno. Se la matematica non è un opinione (a quanto pare si) a casa mia tenendo questo ritmo incasseranno in 21 giorni, perchè tanti ne restano, un 6,5 milioni che sommati ai sette già che hanno saranno circa 13/14 milioni. La carta canta, la scorsa settimana incassavano 666 mila dollari al giorno questa meno della metà, quanto ci scommetti che la prossima si abbasseranno a 200mila se non a 150mila al giorno?

            Allora io la domanda che mi faccio è questa, visto che sono dei geni non hanno considerato che il tetto posto è troppo alto? dai su non ci prendiamo in giro Canonical se vuole realizzare qualcosa deve metterci i soldi di tasca sua. In grossa parte concordo con Daniele Cereda, non sappiamo nemmeno che processore monterà (intendo il produttore), e il prezzo è in linea con gli smartphone di fascia alta (quindi di convenienza non ce n’è), ti aggiungo pure che non hanno neanche avuto un idea innovativa visto che un telefono che funzionava anche come pc lo ha già fatto un paio di anni fà motorola e non ha avuto questo gran successo.

            Ma qui il vero problema è un’altro, in Canonical come speravano di arrivare a 32 milioni? A me sa tanto di cosa, “noi ci abbiamo provato e non ci siamo riusciti, ma tanto lo sapevamo”.

            Mi dispiace dirlo ma ormai Canonical ha preso una brutta strada, sono anni che prende strade sbagliate, e ora sperano di entrare in un settore saturo, in cui stà facendo fatica Microsoft ad entrarci, proponendo qualcosa di già visto e “pretendendo” che i soldi li caccino gli utenti.

            In fine visto che io sono idiota vorrei chieder a te hai visto l’offerta da 80000$ ? e bene se tu avessi un azienda bloccheresti per un mese o due un capitate del genere per acquistare 100 terminali di cui all’effettiva ancora non si sà nulla e che non dà nessuna garanzia di bontà o di cosa all’effettivo ci si possa fare? e bene sarò io scemo ma io non lo farei.

          • DottorGab

            Facendo uno strappo alla mia ultima frase, stai solo mostrando la tua ineducazione e a quanto pare ignoranza: io ho detto che non hai documentazione sull’hardware e tu da buon italiano medio che si lamenta se guarda il sedere di Belen in un telegiornale, ma che non pensa mica di cambiare canale, hai cambiato argomento parlando dell’aspetto economico che, mostrando ancora una volta il tuo livello, non segue le leggi della matematica in cui c’è una proporzione diretta o indiretta tra gli introiti di un giorno rispetto all’altro. Posso capire e anzi condividere i dubbi sulla riuscita della raccolta soprattutto se fatta ad agosto, ma criticare la bontà del progetto e la qualità (fare un confronto con la motorola di anni fa è la cosa più patetica che si potesse fare in quanto nega, o meglio non riconosce ignorando il progresso informatico), solo perché fatti da Canonical. È il tuo punto di vista, io come molti altri espressi su questo progetto, lo ritengo idiota, io non sono sceso sul personale fino a quando non lo hai fatto tu per primo, credo che la cronaca mostri a gli occhi la verità. Ho finito

          • daniel88

            Scusa quando ti avrei insultato? sei tu che stai iniziando ora, se ti leggi i miei commenti bene, cosa che non hai fatto probabilmente, ti renderai un’attimino conto che io quello che sto cercando di spiegare è che a 32 milioni non ci arriveranno mai per tante ragioni, a partire dal fatto che non stanno proponendo nulla, per passare al fatto che il budget è troppo alto e per finire che a me investitore non spetta neanche mezza azione del progetto in caso abbia successo. Ma come dici tu io sono l’italiano medio che non sa nulla. Ho cercato un pò su Google chi sei e con te non ci discuto più visto che sei un attacca brighe.

          • Daniele Cereda

            LOL ma ci fai o ci sei?ma le leggi le schede tecniche degli attuali top di gamma e di cosa è previsto in uscita nel 2014?ho capito va…altro fanboy…adios amigo e guardato il contatore della raccolta fondi a quanto è sprofondato!!

    • Daniele Cereda

      paga bene canonical vedo!!

      • gregoryhouse

        No gli stipendi vengono pagati con delle raccolte fondi mensili, tutte vuote 😀

    • Dea1993

      vero smartphone? ma su ubuntu touch non ci credono nemmeno loro visto che te lo mettono in dualboot con android.
      se non era per il dualboot con android questo smartphone (per quanto bello e potente possa essere) si sognava di raggiungere questa cifra, secondo me ormai che chi era interessato lo ha acquistato (e ancora non sono a 8milioni di dollari) per la fine della raccolta fondi non arrivano a 10milioni oppure lo superano di poco

      • DottorGab

        Si può pensare che sia una mossa a pararsi il sedere, oppure credere che sia una mossa che dimostra la versatilità di questo sistema operativo. Vedi, si critica Microsoft per UEFI che impedisce dual boot, ma poi Canonical/Ubuntu che ne crea il primo modello al mondo di dual boot in uno smarphone diventa il male assoluto. Non mi sembra coerenza

        • daniel88

          Sai che ti dico che secondo me Canonical dopo questo fallimento farà la fine di Mandriva nel giro di un’anno/un’anno e mezzo. Hanno battuto tutte le strade (sbagliate) per fare cassa e di soldi ne entrano pochi e mantenere la baracca aperta costa.

          • DottorGab

            Maddai che paragone! Ha un costo sì, ma il resto lo riescono a coprirlo con Amazon e fratelli e soprattutto l’u-tenza rispetto a Mandriva è di 10 a 1!

          • daniel88

            Più e più volte hanno detto che se non fanno cassa chiudono, sino ad ora tutte le strade che hanno tentato sono andate fallite, non crediate che il signor stellina abbia i fondi illimitati.

          • Dea1993

            si però canonical in questi ultimi hanno ha fatto l’errore di concentrarsi principalmente su questo maledetto ubuntu touch, vedi unity, vedi mir, vedi questo ubuntu touch.
            canonical ha speso tantissimi soldi per ubuntu touch e se dovesse falli si ritroverebbero con un sistema operativo pensato per smartphone e tablet ma che in quel settore non se lo caga nessuno e quindi non sarebbe più adatto ne per desktop ne per mobile e a quel punto canonical sarebbe messa davvero male.
            spero che cio non accada perchè anche se è vero che canonical ultimamente fa di tutto per farsi odiare però mi ha fatto scoprire linux nel lontano 2007 con ubuntu 7.10 e io non sono il solo ad avere scoperto linux grazie ad ubuntu.

  • shefti

    Anche se dovesse fallire, rimane comunque il più bel progetto in crowdfunding mai realizzato. Facciamo girare la voce, forza, sosteniamo le buone idee e non critichiamo tutto quello che viene fatto. Androidiani e Apple’s Fan Boy, rendetevi conto che questo non è il gadgetino per fare i fighetti e farsi la guerra a vicenda. Fatevi da parte… 🙂

    • giulio

      i bei progetti di finanziamento sono quelli che vanno a buon fine (e ce ne sono tanti esempi). Se questo non va è perché non convince..

  • Emma Bedarida

    Quasi tutto condivisibile….tranne il fatto dell’agosto. Ad agosto non si lavora in Italia ma all’estero – salvo pochissimi giorni – si. E non credo che il bel paese dia tutto questo apporto al crowdfunding

    • daniel88

      In vacanza ad agosto ci vanno anche all’estero, vieniti a fare un giro a Roma e guarda quanti turisti Americani, Tedeschi e Giapponesi trovi, ti assicuro veramente tanti. Poi non so tè dove lavori ma anche qui in Italia ad agosto si lavora, e sei fortunato se ti riesci a fare 15 giorni di ferie.

      • Emma Bedarida

        Ah le “vacanze romane” come indicatore dei fussi lavorativi all’estero? ROTFL. Vieni a Londra e col tuo metro di giudizio ti dimostro che tutta l’Italia è ferie in questo momento. Io mi divido fra Londra, appunto, e Boston e so che queste parti si lavora e il 15 agosto non è nemmeno festivo. So che le nostre aziende-clienti giapponesi non chiudono mai e distribuiscono le ferie annue – 15 giorni 15 – in due tranche di una settimana da consumarsi obbligatoriamente una in inverno e una in estate, da qui il l’errato concetto che i giapponesi sono sempre in vacanza. So che la la nostra azienda di riferimento in Italia ci ha comunicato che da domani alle 18 chiude e riapre il 19… fai tu.

        • daniel88

          Cosa centra il 15 agosto? il 15 agosto mica è un mese di ferie, da come l’hai messa tu sembra che qui in italia dal primo luglio al primo settembre stiamo a zampe all’aria e invece non è così se ti fai 15 giorni di ferie ad agosto è già tanto, e si lavora come si lavora nelle altre nazioni. A Londra ci sono stato proprio il periodo intorno al 15 e non mi sembra che ci fosse così tanta gente e ci sono stato per parecchi giorni e prendevo i mezzi sopratutto al mattino presto, la città mi è sembrata abbastanza deserta come se molti non ci fossero ma sarà stato un caso.

          • Emma Bedarida

            Evidentemente hai una percezione tutta tua. Vai nella City o nel South Banck il 15 di agosto dove i turisti non vanno perchè presi, giustamente, da altri punti d’intedesse e ne riparliamo. Vai a Birmingham o Sheffield o Manchester oppure Berlino o Lipsia….Io so solo che le aziende italiane fino al 26 agosto non ci fanno ripartire gli ordinativi… fai tu.

      • Guest

        ahaahahahaha…battuta clamorosa

  • Dea1993

    ma è possibile attivare i feedRSS solo per i commenti di gregoryhouse?? da troppo gusto leggerli non me ne voglio perdere nemmeno 1 😀

  • Alessandro Fantino

    Ho appena sottoscritto l’acquisto di
    un telefono. Il motivo? Beh… semplice… sono ormai 5 anni che uso un
    sistema operativo, a mio parere, talmente ottimo da avermi dato la
    possibilità di utilizzare strumenti tecnologici come voglio io in modo
    versatile, creativo ed educativo (sono un insegnante)… SENZA CHE MI
    FOSSE MAI STATO CHIESTO UN CENTESIMO PER IL SOFTWARE e con continui
    aggiornamenti. Questa è la mia motivazione… a qualcuno potrà sembrare
    stupida… ma per me è sufficiente. Canonical ha già da tempo guadagnato
    la mia fiducia senza chiedermi un centesimo. Al bando le chiacchiere.
    Saluti.

    • Daniele Cereda

      de gustibus…