I developer Canonical hanno rilasciato le date del rilascio delle varie release Alpha, Beta e versione Stabile di Ubuntu 15.10 Wily e derivate.

Ubuntu
E’ ufficialmente iniziato lo sviluppo di Ubuntu 15.10 Wily, nuova release intermediaria che verrà rilasciata il prossimo ottobre con diverse novità e aggiornamenti vari. In questi mesi gli sviluppatori di Ubuntu e delle derivate ufficiali integreranno diverse novità e migliorie a partire dal nuovo Unity 8 e server grafico MIR (il dovrebbe essere presto supportato anche dai driver proprietari AMD e Nvidia). Come per i precedenti rilasci, verranno prima rilasciate le Alpha e Beta 1 solo per le derivate ufficiali, mentre per Ubuntu sarà disponibile la Beta 2 il prossimo 24 Settembre, un’anticipazione della versione Stabile il cui rilascio è previsto per giovedì 22 Ottobre.

Ricordo che possiamo comunque seguire lo sviluppo di Ubuntu 15.10 Wily e delle derivate ufficiali grazie alle ISO Daily Build che possiamo scaricare da questo link.

Ubuntu 15.10 Wily Werewolf Release Schedule:

  • Ubuntu 15.10 Alpha 1 – 25 Giugno
  • Ubuntu 15.10 Alpha 2 – 30 Luglio
  • Ubuntu 15.10 Beta 1 – 27 Agosto
  • Ubuntu 15.10 Beta 2 – 24 Settembre
  • Ubuntu 15.10 Stabile – 22 Ottobre

Per maggiori informazioni consiglio di consultare la pagina dedicata al Release Schedule di Ubuntu 15.10 Wily Werewolf dal wiki ufficiale.

Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • Io lo sto già usando su Kubuntu 13.04 ma non ricordo che versioone è… ma lo trovo ottimo…

  • giovanni

    risolve i problemi a chi ha due schede grafiche integrate sulla MB, situazione tipica di quelle a basso consumo che commutano scheda quando sei a batteria? Un anno fa, ho dovuto rinunciare a KDE perché non riuscivo a gestire la risoluzione grafica corretta. Ogni possibile patch è stata vana.

  • leocor

    Sarebbe auspicabile che MIR fosse supportato presto anche da VMware Workstation/Player e Oracle Virtualbox, se si vuole avere una buona base di testers, o sbaglio?

    • Andrea

      che iniziasse già a girare bene sul desktop normale

No more articles