Sound Switcher Indicator è un’applet che ci consente di cambiare velocemente ingresso e uscita audio con un semplice click da pannello di Ubuntu.

Sound Switcher Indicator
Negli ultimi anni gli sviluppatori del Kernel Linux hanno lavorato molto per fornire il miglior supporto hardware possibile, risolvendo anche diversi problemi audio riscontrati fino a pochi anni fa da molti utenti.
Ubuntu, come la stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux, consente di gestire gli ingressi ed uscite audio direttamente dalle impostazioni di sistema oppure dal collegamento nel Sound Menu. Per operare velocemente nelle uscite ed ingressi audio in Ubuntu Linux e derivate attiva il nuovo applet Sound Switcher Indicator utile applicazione che ci consente ad esempio di passare velocemente dall’audio in HDMI alle cuffie o impianto audio esterno ecc.

Ad esempio se colleghiamo il nostro portatile ad una tv o monitor pv via HDMI con Sound Switcher Indicator potremo ad esempio passare velocemente dall’uscita audio HDMI alle casse del nostro pc oppure alle cuffie il tutto con un click senza accedere alle impostazioni di sistema.
Sviluppato per Ubuntu,  Sound Switcher Indicator  dovrebbe  funzionare anche nelle derivate come Xubuntu, Kubuntu e Lubuntu.

Per installare Sound Switcher Indicator in Ubuntu e derivate basta digitare:

sudo apt-add-repository ppa:yktooo/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install indicator-sound-switcher

Home Sound Switcher Indicator

Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • Crayon

    Per Gnome Shell c’è l’ottima estensione “Advanced Volume Mixer”

    • 1000 grazie x la segnalazione

      • Sandro

        Esattamente quello che cercavo, grazie!

    • TopoRuggente

      Se non riordo male il bello di AVM era l’elenco delle app che usano l’audio e la possibilità di gestire i volumi separatamente.

  • Luky

    certe cose dovrebbero essere già integrate nell’indicatore volume di default

  • Carlo

    Il volume per le cuffie in un computer con kernel decente arriva nel momento in cui si inserisce il jack

    • TopoRuggente

      Alcuni potrebbero volere tenere le cuffie (o l’Hdmi) inserito e sentire dalle casse, o avere più di una scheda audio per mixare.

      • Kraig

        praticamente i dj!

  • pj

    qualunque tool arricchisca le funzionalità audio è sempre un’ottima cosa. non si tratta in questo caso di una funzione vitale per l’audio, ma per chi ha necessità di gestire più dispositivi è un toccasana. inoltre l’essere un plug a se stante, e non una funzione integrata nell’indicatore di default, è un punto di forza, perchè non serve a tutti, ma chi ne potrebbe trarne vantaggio lo può installare comodamente.

  • Kraig

    sarebbe carino se fosse un “all in one” nell’indicatore del suono di sistema e sarebbe cosa apprezzata che fosse sviluppata non solo per ubuntu. sta scassando i maroni il fatto che si parla sempre, o per prima, di ubuntu per qualsiasi applicazione interessante.

    • Kraig

      non do’ la colpa a ferramroberto, ma agli sviluppatori dementi.

      • lahire

        dementi ? che senso avrebbe sviluppare programmi per 4 gatti ?
        Ubuntu, nel mondo linux, è la distribuzione nettamente più diffusa. Non credo che un DJ, volendo usare linux, si avventuri con altre distro.

        • Kraig

          perchè ubuntu è molto diffusa e conosciuta parli di 4 gatti per le altre distro? no comment! tu che ne sai che un dj smaliziato o semplicemente curioso, visto che per fare il deejay hai la buona attitudine a imparare cose nuove, non può incline a provare altre distro? non tutte le persone sono uguali, quindi non tutti i dj sono caproni o ignoranti in materia. mah…

          • Kraig

            correggo “…non può essere incline…”

No more articles