FF Multi Converter 1.5.0 su Ubuntu

FF Multi Converter è un’utilissima applicazione che ci permette di convertire file audio, video, documenti ed immagini in vari formati con molta facilità. Molto apprezzata dagli utenti Linux, FF Multi Converter si basa sui più diffusi e completi tools a riga di comando per operare nei vari file multimediali quali: FFMpeg, AVconv, PIL e unoconv.
Dopo oltre un’anno di sviluppo e rinvii è finalmente disponibile la nuova versione 1.5.0 di FF Multi Converter versione che oltre a molte correzioni ed ottimizzazioni introduce diverse ed importanti novità.
Su richiesta di molti utenti gli sviluppatori del progetto FF Multi Converter hanno lavorato in questi mesi per aggiungere un’area di selezione multipla la quale ci permette di operare in più file di diverso tipo rendendo più completa e funzionale l’applicazione.
FF Multi Converter 1.5.0 introduce la nuova interfaccia grafica che consente di selezionare file multipli per la conversione. Possiamo quindi convertire contemporaneamente più file audio, video, immagini e documenti possiamo inserirli anche trascinandoli all’interno della finestra (drag and drop).

Per installare FF Multi Converter 1.5.0 su Ubuntu:

sudo add-apt-repository ppa:ffmulticonverter/stable 
sudo apt-get update 
sudo apt-get install ffmulticonverter python-qt4 ffmpeg unoconv

e confermiamo.

FF Multi Converter è disponibile anche su Arch Linux grazie ad AUR.

Note di rilascio FF Multi Converter 1.5.0

Home FF Multi Converter

Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • Gabriele Castagneti

    Forse è meglio disattivarlo semplicemente dalle ‘Applicazioni d’avvio’.
    Personalmente 5GB sono mica da buttare! Per i momenti in cui sono in connessione a volume, disattivo e via!

  • Ospite

    A me ha rimosso tutti i dati dell’hard disk, non solo ubuntuone!!!

    • fandangozx

      come sarebbe “tutti” ti ha spianato l’HD??

    • che dati dell’hard disk parli?

      • luca

        Ciao
        Dopo aver seguito la procedura mi sono trovato con la cartella documenti vuota, il browser senza segnalibri e password e anche i dati sulla scrivania sono scomparsi (e la partizione dove ho installato ubuntu che ha guadagnato in spazio).
        Non sono un esperto di ubuntu ma proprio per questo ho seguito alla lettera le istruzioni.
        Cmq avevo pochi dati (e quasi tutti backuppati) e non è stato un grosso problema!

        • perché avevi dato la sincronizzazione dei segnalibri ossia in teoria lo utilizzavi ubuntu one
          rimuovendo ubuntu one hai rimosso anche tutto quello che ha realizzato e con esso anche i segnalibri ecc
          ma dato che chi rimuove ubuntu one la maggior parte dei casi non la mai usato non avrà il problema come il tuo

          • luca

            Non ho idea di come io abbia potuto sincronizzare i segnalibri con ubuntu one (i segnalibri li ho importati dai preferiti di explorer in un sistema windows).
            Ma questo spiegherebbe anche i file nei documenti e sulla scrivania???
            Non sono esperto di Linux e quindi te lo chiedo solo per capire.
            Grazie ancora

          • basta solo che lo avvii e spunti sincronizza e ti sincronizza file, segnalibri e cronologia ecc
            se poi vai a rimuoverlo rimuove anche i file sincronizzati
            se avvii il tuo accont ubuntu online i file comunque dovresti trovarli dato che sono stati rimossi dalla distro ma non dallo spazio online

  • Aniello Luongo
    • grazie x la segnalazione non è il primo e ne l’ultimo
      pensa che ultimamente mi copiano anche gli errori grammaticali (che ce ne sono molti come ben sai) e a volte anche in alcuni codici. L’anno scorso ho trovato un tipo che chiedeva una donazione perché aveva realizzato pacchetti per linux indicando i miei ppa

  • Fighi_96

    disinstallato (non l’ho mai usato), tutto a posto, non si sono cancellati i dati XD

  • Mk.

    Rimosso anche io senza problemi.

  • Marco

    e chi lo toglie “parlo per me”, sincronizzazione automatica su tutti i miei 5 pc, e soprattutto compatibilità totale con il mio cellulare con Android, comodissimo, accesso ai miei dati online, senza preoccupazione di tenerli sulla scheda SD e di perdere il cellulare. integrazione anche per le sincronizzazione Tomboy.
    Le prossime utilizzazioni mi auguro saranno anche per il calendario ed i contatti e le mail, che per adesso per il cellulare ci sono solo attraverso Google.

No more articles