Per gli utenti di Microsoft Windows il team di sviluppatori di Facebook ha creato una versione dedicata di Facebook Messenger un tools con il quale è possibile rimanere aggiornati sulle news e chattare con i propri amici di Facebook senza accedere al social network da browser.
Dal Messenger per Windows è nato un clone per Linux (non ufficiale) con il quale è possibile avere le stesse funzionalità anche su Linux.
Facebook Messenger Client per Linux (linuxmessenger) è un tools scritto in PyQt con il quale è possibile:
  • chattare e condividere i messaggi dei propri amici di Facebook
  • visualizzare gli ultimi aggiornamenti dei nostri amici
  • visualizzare le notifiche di ciò che accade in Facebook
Il progetto (ancora in fase di sviluppo) ci permette di avere quindi un client per Facebook Messenger semplice e leggero. In futuro è prevista l’introduzione di un collegamento nel pannello, integrazione con le notifiche di sistema e molto altro ancora.
Facebook Messenger su Linux

Facebook Messenger Client per Linux richiede alcune dipendenze indispensabili per l’utilizzo su Linux che sono python3 e PyQt4 incluso phonon per Ubuntu 12.04 – 12.10 e 13.04 basta digitare:
sudo apt-get install python-setuptools, python3-setuptools, python-qt4-phonon, python-qt4-phonon, python3-pyqt4.phonon
fatto questo scarichiamo Facebook Messenger Client per Linux da questo link estraiamo il file zip e clicchiamo sul file fbmessenger per avviare l’applicazione.

Facebook Messenger su Linux

E’ possibile installare Facebook Messenger Client per Linux avviando il terminale all’interno dell’applicazione e digitando:
sudo ./setup.py install
Facebook Messenger Client per Linux è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR (immagini articolo).
Il team webupd8 sta preparando i pacchetti dell’applicazione un po di pazienza e potrete installarla facilmente su Ubuntu e derivate.

Home Facebook Messenger Client per Linux (linuxmessenger)

  • Ottimo! Ma come siamo messi a stabilità per la 11.10? Mancano solo 15 giorni, ma si legge che crasha spesso e ha non pochi problemi di consumo cpu e batteria dovuti al kernel…

  • Alberto

    Questa funzione era presente già in Ubuntu 11.04.

    • Non lo sapevo uso sempre il terminale e non l avevo mai notato su natty
      Lo segnalo sull’articolo
      Grazie x la segnalazione

  • Salvatore Fiore

    io penso che non installerò subito Ubuntu 11.10..Natty l’ho installato dopo due mesi..all’inizio sicuramente non sarà stabile anche se sarà la versione finale