lffl consiglia

Articoli Recenti

09 febbraio 2013

LXDM un Display Manager leggero e funzionale

-

LXDE è un progetto nato per offrire un'ambiente desktop leggero completo e facile da configurare e gestire. Come per XFCE anche LXDE è un ambiente desktop particolarmente modulare oltre a lxde-common, lxsession, desktop-file-utils potremo poi decidere quale gestore di finestre utilizzare (OpenBox è preferito) e applicazioni installare. Gli sviluppatori del progetto LXDE hanno realizzato anche un'ottimo display manger dedicato denominato LXDM.
LXDM è leggero display manager mirato a sostituire GDM in LXDE offrendo più funzionalità di Slim. L'interfaccia utente di LXDM viene implementata con GTK+ i temi supportano gtkrc e GtkBuilder, gli sviluppatori stanno lavorando per integrare nelle prossime versioni gtk-css-engine.
Presente di default in Bodhi Linux, LXDE è utilizzato da molti utenti Arch Linux per l'utilizzo in ambienti desktop LXDE e Xfce.

LXDM è presene nei reposiory ufficiali delle principali distribuzioni Linux per installarlo basta digitare da terminale:

Per Ubuntu, Debian e derivate:

sudo apt-get install lxdm

Per Arch Linux:

sudo pacman -Sy lxdm

Per Ubuntu e derivate durante l'installazione ci verrà chiesto se utilizzare LXDM come display manager di default per Arch Linux invece dovremo abilitarlo attraverso Systemd per farlo basta digitare:

sudo systemctl enable lxdm.service

Per configurare / personalizzare LXDM basta operare sul file di configurazione in /etc/lxdm/lxdm.conf per avviarlo basta digitare da terminale

sudo nano /etc/lxdm/lxdm.conf

Se utilizziamo LXDM in Xfce dovremo impostare l'ambiente desktop come predefinito dovremo inserire

session=/usr/bin/startxfce4


Potremo anche inserire l'autologin per accedere direttamente al nostro ambiente desktop preferito per farlo basta aggiungere:

autologin=nostro_username

esempio

autologin=roberto

Per maggiori informazioni su LXDM consiglio di consultare la pagina Wiki di Arch Linux dedicata.

Home LXDM