lffl consiglia

Articoli Recenti

07 maggio 2012

Sopcast con VLC, ecco come!

-
Sopcast con VLC

Utilizzato dalla maggior parte degli utenti per vedere eventi sportivi o canali esteri in streaming, Sopcast è disponibile su Linux grazie ad alcune applicazioni dedicate come Sopcast Player oppure il nuovo TV-Maxe.
Le applicazioni dedicate a Sopcast permettono di visualizzare i canali attraverso una lista aggiornata, oppure aggiungendo manualmente il canale .sop dal menu.
In alternativa, se abbiamo un PC datato o semplicemente non vogliamo installare nuove applicazioni, per vedere un evento ogni tanto possiamo utilizzare VLC; il famoso player multimediale molto amato ed utilizzato dagli utenti Linux e non solo.
Attraverso VLC possiamo vedere l'evento in streaming con poche risorse, oltre alla possibilità di accedere a tutte le funzionalità presenti nel player come ad esempio visualizzazioni fullscreen e molto altro.
Per poter visualizzare Sopcast con VLC utilizzeremo un semplice script il quale, interfacciandosi con sp-auth, permette di avviare il video multimediale su VLC il tutto con molta facilità.

Ecco come fare:

La prima cosa da fare è installare VLC dal nostro Software Center, successivamente dovremo installare sp-auth per Ubuntu, Debian e derivate basta installare il pacchetto per 32bit o 64bit.
Una volta installato VLC ed sp-auth avviamo il terminale, scarichiamo lo script ed integriamolo nella nostra distribuzione; per farlo digitiamo:

wget http://dl.dropbox.com/u/964512/vlclffl/sopcast

chmod +x sopcast

sudo cp sopcast /usr/bin/

Fatto questo, il nostro sistema operativo è pronto: basta recuperare il link Sopcast del canale da visualizzare e da terminale digitare:

sopcast linkcanale

Per esempio:

sopcast sop://broker.sopcast.com:3912/60712

Dopo alcuni secondi, si aprirà il nostro VLC con la visualizzazione del canale richiesto.

Per rimuovere lo script, basta semplicemente digitare da terminale:

sudo rm /usr/bin/sopcast

Successivamente, possiamo rimuovere sp-auth dal nostro gestore delle applicazioni.