lffl consiglia

Articoli Recenti

26 maggio 2012

Registrare il nostro desktop semplicemente con VLC, ecco come

-
Registrare il nostro desktop semplicemente con VLC

Nei giorni scorsi il nostro amico Fausto ci ha insegnato come catturare l'audio da un filmato utilizzando VLC, il famoso player multimediale multipiattaforma.
VLC oltre a riprodurre possiamo dire qualsiasi formato di file audio o video, offre anche alcune funzionalità e tra queste, la possibilità di catturare il nostro desktop e registrarlo.

Se per esempio vogliamo effettuare un video tutorial od un semplice filmato su ciò che accade nel nostro desktop, possiamo utilizzare una delle tante applicazioni dedicate disponibili per Linux oppure possiamo utilizzare VLC, ecco come.

Avviamo VLC e abilitiamo i controlli avanzati i quali ci permetteranno di avviare / terminare la registrazione: per attivarlo basta andare su Visualizza e poi in Controlli avanzati e noteremo dei nuovi collegamenti nella barra degli strumenti.

A questo punto andiamo in Media e poi su Apri periferica di acquisizione... Ed in Modalità di acquisizione scegliamo Desktop, nella parte bassa in Velocità fotogrammi impostiamo la qualità del video: di norma è consigliabile dai 10 ai 20 f/s (nel mio caso ho scelto 16 f/s) e poi clicchiamo su Riproduci.

VLC - modalità acquisizione

Noteremo che è iniziata la riproduzione del nostro desktop con VLC, ci basterà cliccare sul tasto rosso per avviare e poi anche terminare la registrazione del nostro desktop.

Terminata la registrazione basta andare nella cartella Video e troveremo la nostra registrazione.
Da li possiamo elaborarla con uno dei tanti editor di Video disponibili e poi condividere il nostro video con amici attraverso YouTube, Facebook, Twitter, ecc. Ricordo che la guida è valida per qualsiasi sistema operativo.