web analytics
unity lomiri

Il desktop Unity cambia nome e diventa Lomiri

Un rebranding che fa ben sperare per il futuro della shell.

UBports ha deciso di cambiare il nome del desktop environment Unity in Lomiri. Una decisione presa per dare nuova vita alla famossima interfaccia prima creata, e poi abbandonata, da Canonical, che farà sicuramente piacere a tutti gli estimatori di questo desktop environment.

Da Unity8 a Lomiri, le ragioni di Ubports

Ubports è una fondazione tedesca il cui scopo principale è aiutare lo sviluppo collaborativo e la diffusione di Ubuntu touch. UBports porta avanti anche il progetto Unity, di cui si è fatta carico dopo l’abbandono da parte di Canonical. Questa decisione è stata presa in modo del tutto consapevole. I fattori che hanno favorito la scelta sono l’elevato grado di maturità di Unity e l’estrema flessibilità di adattamento tra dispositivi diversi.

ubuntu unity lomiri

Le ragioni del rebranding in Lomiri sono varie e molto valide. In primis c’era un problema di confusione tra marchi di settori simili. Il nome del desktop environment infatti veniva spesso e volentieri eclissato, anche nei motori di ricerca, dallo stesso nome utilizzato dal ben più famoso motore grafico.

Il secondo motivo è di tipo tecnico. Per distribuire questo ambiente desktop su Debian e mantenere il nome originale dei pacchetti, ubuntu-ui-toolkit e ubuntu-download-manager, si sarebbe rischiato di non essere accettati dalla distribuzione. Infatti il nome Ubuntu se presente in un pacchetto, provoca un warning da parte del packagers di Debian, e il conseguente probabile rigetto.

Considerando che, sostanzialmente, per gli utenti base non cambierà nulla, e che comunque l’impatto sugli sviluppatori sarà minimo, questo cambio di nome da Unity a Lomiri è una buona notizia. Avere un brand ben riconoscibile è sicuramente una scelta strategica sensata nel lungo periodo.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
freefilesync
FreeFileSync: utility open source per sincronizzare i propri backup