Ubuntu 18.04 Bionic Beaver

Disponibile Ubuntu 18.04.4 LTS con Linux 5.3

Quarta point release per l'ultima LTS di Ubuntu

Sei mesi dopo l’arrivo di Ubuntu 18.04.3 Canonical ha annunciato da qualche giorno l’arrivo di Ubuntu 18.04.4 LTS per Desktop, Server e Cloud. Questa quarta point release è ovviamente disponibile anche per tutti i flavours ufficiali: Kubuntu, Budgie, MATE, Lubuntu, Ubuntu Kylin, Xubuntu, etc

Si tratta della penultima release del ciclo di sviluppo di Bionic Beaver, ed è in ritardo di una settimana sulla tabella di marcia a causa di un problema dell’ultimo minuto che ha portato gli sviluppatori a rimandarne il rilascio.

Come per ogni point release di Ubuntu non ci sono particolari novità, si tratta di una nuova .iso che raccoglie tutti gli aggiornamenti che sono stati pubblicati nei repositories ufficiali di Bionic Beaver a partire dall’11 agosto, quando è stato Ubuntu 18.04.3. Da segnalare la correzione di alcuni bug riguardanti l’installer e il window manager.

HWE – Ubuntu 18.04.4 LTS

L’unica novità degna di nota è l’arrivo del kernel Linux 5.3 che arriva grazie al backport da Ubuntu 19.10. Questa nuova versione del kernel introduce il supporto per le schede video AMD Navi (come la Radeon RX 5700) e la compatibilità con la tecnologia Intel Speed Select presente nei server basati su Intel Xeon. Intel Speed Select consente di semplificare il tuning del processore. Gli sviluppatori hanno poi introdotto il supporto per i processori Zhaoxin x86 e per i seguenti kit: Saitek R440 Force Wheel, Ugee Rainbow CV720, Wacom MobileStudio Pro, Wacom 2nd-gen Intuos Pro Small graphic tablet e per il ricevitore Logitech MX3000 (27MHz).

Gli sviluppatori di Canonical hanno aggiornato i driver grafici e il display server.

Chi ha installato Bionic Beaver ad Aprile 2018 non riceverà gli aggiornamenti automaticamente, deve procedere a mano. Per farlo è sufficiente dare il seguente comando da terminale:

sudo apt-get install --install-recommends linux-generic-hwe-18.04 xserver-xorg-hwe-18.04

Se invece avete installato Ubuntu 18.04.x LTS (18.04.1, 18.04.2 o 18.04.3) allora riceverete questo aggiornamento automaticamente.

L’immagine .iso di Ubuntu 18.04.4 LTS può essere scaricata cliccando qui. Sarà possibile aggiornare in modo automatico a Ubuntu 20.04 Focal Fossa che arriverà ad aprile.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
azure sphere
Microsoft Azure Sphere è pronto: si basa su un sistema operativo Linux