android-linux kde connect gs connect

KDE Connect & GS Connect: controllare Linux con lo smartphone Android

Ultimo aggiornamento:

KDE Connect è un’app per Android che aumenta il livello di integrazione tra il robottino verde e Linux. Permette, dopo aver installato l’app su smartphone, di ricevere le notifiche del telefono direttamente sul vostro pc, trasferire file, inviare SMS e tanto altro ancora il tutto in modalità wireless.

Nonostante sia creato per KDE Plasma, KDE Connect funziona anche con altri desktop environment anche grazie a tool third-party come Ubuntu AppIndicator o Gnome Shell GSConnect.

Usando KDE Connect è possibile controllare il proprio pc. Ad esempio, come vedremo in seguito, è possibile bloccare o sbloccare il desktop Linux con un semplice tap sullo smartphone. Per farlo è ovviamente necessario installare la controparte desktop, ad esempio il già citatp GS Connect che è stato creato appositamente per GNOME Shell.

I comandi usati in seguito funzionano con ogni DE e con ogni distro GNU/Linux che usi logind. Inoltre quando si va a sbloccare lo schermo non è richiesta la password perchè i comandi di lock/unlock non richiedono particolari privilegi.

Lock/Unlock del desktop Linux con lo smartphone Android

Per bloccare o sbloccare lo schermo è necessario aprire KDE Connect e GSConnect. Su KDE Connect bisogna verificare che il plugin “Run commands” sia abilitato. Cliccare sul pulsante di configurazione Run commands. Su GSConnect bisogna cliccare sul nome del dispositivo e cercare la sezione Commands nella sidebar.

A questo punto bisogna aggiungere i seguenti comandi lato desktop:

  • Lock screen: loginctl lock-session
  • Unlock screen: loginctl unlock-session

Dopo aver aggiunto questi comandi essi saranno mostrati nell’app lato smartphone in Run Command:

kde connect gs connect linux androidPurtroppo questa soluzione non funziona con GNOME 3.34 perchè la sessione è gestita da systemd. Chiaramente esiste un workaround efficace.

Al posto dei comandi elencati sopra bisogna usare i seguenti due in GSConnect:

  1. Lock screen:
    SESSION=$(loginctl list-sessions | grep $(whoami) | awk '{print $1}'); loginctl lock-session $SESSION
  2.  Unlock screen:
    SESSION=$(loginctl list-sessions | grep $(whoami) | awk '{print $1}'); loginctl unlock-session $SESSION

L’app lato smartphone supporta i widget quindi, una volta configurato il tutto, è possibile aggiungere un widget sul desktop del telefono che va a bloccare e sbloccare il pc con un tap.

Altri comandi con KDE Connect e GSConnect

L’app consente di gestire in modo completo il pc Linux. Ci sono tantissimi comandi utili che possono essere lanciati dallo smartphone. Eccone alcuni:

  • Spegnimento:
    systemctl poweroff
  • Riavviare il sistema:
    systemctl reboot
  • Sospendere il sistema:
    systemctl suspend
  • Ibernazione:
    systemctl hibernate
  • Spegnere lo schermo:
    xset dpms force off
  • Accendere lo schermo:
    xset dpms force on

Qui è possibile consultare la lista completa.

P.S: KDE Connect può essere scaricata dal Play Store di Google mentre GS Connect dal sito ufficiale di GNOME.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram e sulla nostra pagina Facebook. Inoltre è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo! Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.


Altre storie
wsl windows subsystem for linux
Canonical al lavoro per migliorare il Windows Subsystem for Linux (WSL)