Gli utenti del servizio Livepatch di Canonical, che vi permette di installare gli aggiornamenti del kernel Linux senza riavviare il sistema (riducendo il downtime), troveranno impostazioni aggiuntive e migliorie varie a partire da Ubuntu 19.04.

Questa funzionalità, che ha fatto il suo debutto in Ubuntu 18.04 LTS, è gratuita per gli utenti Ubuntu (fino a 3 installazioni al massimo). L’Ubuntu Welcome screen include la possibilità di abilitare il live patch quando installate da zero l’OS. Ovviamente è possibile non abilitare questa opzione.

Livepatch in Ubuntu 19.04

ubuntu 19.04 linux kernelNella prossima release di Ubuntu, Disco Dingo, l’obiettivo è inserire un tab specifico per il servizio di Livepatch nel “Software & Updates tool” (che sarà integrato nel System Settings control panel). Ci sarà una spunta per abilitare o disabilitare al volo il servizio.

Il nuovo panel, vedi immagine sopra, vi spiegherà in modo intuitivo quali aggiornamenti del kernel Linux sono stati applicati. Tutti i dettagli sul Livepatch e sugli ultimi aggiornamenti saranno mostrati solo in questa scheda.

Questa piccola novità non ci farà certo saltare sulla sedia ma è sicuramente comoda per chi utilizza il Livepatch system. Vi ricordo poi che Ubuntu 19.04 avrà a bordo l’ultima versione di Nautilus dopo che su Ubuntu 18.04 e 18.10 era stata installata una versione più datata.

P.S: Colgo l’occasione per augurare un sereno Natale a voi e alle vostre famiglie!

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus. Da oggi, inoltre, è possibile seguire il nostro canale ufficiale Telegram dedicato ad Offerte e Promo!

Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.