Wine 1.9.6 rilasciato, disponibile per Ubuntu, Linux Mint e Elementary OS

6
82

Wine, software molto usato in ambito Linux per poter utilizzare alcuni applicativi Windows, è stato aggiornato alla release Wine 1.9.6, che introduce diverse novità volte a migliorare l’esperienza utente e la compatibilità software.

Tra le novità introdotte da questa release, troviamo un miglioramento del riconoscimento delle schede video utilizzando Mesa, il supporto allo Shader Model 5, diversi bug corretti ed alcuni miglioramenti relativi all’handling delle eccezioni C++.

Wine 1.9.6

E’ possibile installare Wine 1.9.6 solamente sulle seguenti distro a causa del rilascio avvenuto via PPA:  Ubuntu 16.04 Xenial Xerus, Ubuntu 15.10 Wily Werewolf, Ubuntu 15.04 vivid Vervet, Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn, Ubuntu 14.04 Trusty Tahr (LTS) and Linux Mint 17.1 Rebecca, Linux Mint 17 Qiana, Elementary OS 0.2 ed Elementary OS 0.3.

Per l’installazione non dovrete fare altro che digitare i seguenti comandi nel terminale.

sudo add-apt-repository ppa:wine/wine-builds

sudo apt-get update

sudo apt-get install –install-recommends wine-staging

sudo apt-get install winehq-staging

Mentre per la rimozione:

sudo apt-get install ppa-purge

sudo ppa-purge ppa:wine/wine-builds

Alla fine dell’installazione digitate il seguente codice per la configurazione:

sudo winecfg

Cliccate su installa per configurare Wine.

Infine, installate Gecko.

I sorgenti sono disponibili alla seguente pagina di download, mentre i pacchetti binari di installazione dovrebbero venir presto resi disponili  nelle rispettive location di download.

[Fonte]